17°

29°

Arte-Cultura

Una favola nera per raccontare gli anni di piombo

Una favola nera per raccontare gli anni di piombo
Ricevi gratis le news
0

Alberto Sebastiani
«Prospero» (Italic) è una favola nera sui primi anni Settanta, oggi tanto vituperati. Un periodo rimosso, che ormai è diventato quasi un topos letterario, affrontato in vario modo da autori come Tassinari, Arpaia, Carlotto, De Cataldo, Sarasso... «Prospero» è il secondo libro del parmigiano Gianluca Di Dio, esordiente nel 2003 con «L’Emiliano innamorato» (Fernandel), anch’esso dai sapori fiabeschi. La nuova storia parte da un paio di stivali. Li ha fatti arrivare dalla Germania la moglie di «Prospero», operaio, reggiano, figlio di partigiani, emigrato a Milano dove lavora in fabbrica, sposato con due figli. L’invidia dei capetti di reparto in combutta con i dirigenti fa sì che gli stivali vengano sottratti a Prospero e distrutti.
La rabbia esplode quando arriva pure il sopruso: la giustizia per via legale viene negata da tanti azzeccagarbugli, magistrati e uomini di potere pronte a umiliare l’operaio. Cercando giustizia, Prospero vuole addirittura contattare il Presidente della Repubblica attraverso un magistrato. La moglie va a Roma per dargli una lettera, ma muore nel tentativo di farlo, per un incidente. A questo punto Prospero è solo, tradito da tutto, ingannato da quello Stato al quale si era onestamente rivolto per chiedere giustizia. E se non c'è giustizia, c'è la vendetta: l’operaio diventa un vendicatore, un capobanda, e raccoglie intorno a sé altri operai umiliati per attaccare i responsabili delle ingiustizie. Un po' Pierre Bonnot, un po' Lupin, tra imprese, beffe e crimini con un codice d’onore ben preciso, mette a ferro e fuoco Milano e dintorni. La gente conosce la sua storia e Prospero conquista così dei simpatizzanti, nonostante la stampa e il circo mediatico avversi. Proprio questa simpatia popolare allarma lo Stato e le sue cariche più alte, e inizia una trattativa. Da qui, altre (dis)avventure di vario tipo e, mentre sullo sfondo crescono i moti che caratterizzano gli anni Settanta, la favola (nera) si risolve anche attraverso l’intervento del magico, del soprannaturale, come vuole la tradizione, ma senza lieto fine. Una storia su quegli anni, d’altronde, non può aver lieto fine. Di Dio mescola personaggi inventati da tradizione letteraria (Prospero evoca il brigatista Gallinari, ma viene da La tempesta di William Shakespeare, ed è pure il protagonista di un’altra sua filiazione: La tempesta di Emilio Tadini), persone realmente esistite (il partigiano Pesce, autore di Senza tregua, uno dei romanzi sulla resistenza più letti in quegli anni) e figure istituzionali, avventure da romanzo popolare, imprese da superuomo di massa, lunarità emiliana e fatti storici. Ma il problema è proprio qui.  La fiaba nera è certo una strada originale per affrontare quegli anni, e questo esperimento di Di Dio merita sicuramente di essere letto. Ma non riesce a penetrare il clima e la complessità dei cosiddetti anni di piombo, da sempre vittima insieme di letture ideologiche e rimozioni.
 Rispetto ad essi, resta per così dire in superficie, raccontando piuttosto una lotta per la giustizia, tra bene e male, in un contesto storico (pur traslato nella favola) dato, non indagato nelle sue cause e nei suoi fenomeni. Anche di questo dovranno parlare Gianluca Di Dio e Valerio Varesi, insieme per presentare «Prospero» giovedì alla Feltrinelli di via Repubblica (ore 18,30).
Prospero - Italic, pag. 190, 16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

fumetti

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 date che hanno cambiato la storia: vediamo se te le ricordi tutte!

GAZZAFUN

Ricomincia la scuola: pronti per un ripasso di cultura generale?

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

2commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

AVELLINO

15enne a scuola con la marijuana: arrestato in classe

Milano

Tangenti Algeria, il tribunale assolve Scaroni e l'Eni

SPORT

ZEBRE RUGBY

Mike Bradley: "La fiducia sta crescendo nella squadra, con Cardiff Blues è stata fantastica" Video

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

4commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design