18°

28°

Arte-Cultura

La Gamberale accende le luci del mondo

La Gamberale accende le luci del mondo
Ricevi gratis le news
1

di Giorgia C. Facchinetti

«Mandorla è la bambina felice di una ragazza madre piena di fantasia. Maria, la mamma, lavora come amministratrice di immobili e ha lo speciale dono di trasformare ogni riunione condominiale in toccanti sedute di terapia di gruppo... Quando un tristissimo giorno Maria muore cadendo dal motorino, i condomini di via Grotta Perfetta 315, quelli che più le volevano bene, scoprono da una lettera che proprio nel loro stabile la piccola Mandorla è stata concepita...ma su chi sia il padre la lettera tace».
E’ con queste parole, nella quarta di copertina del suo libro «Le luci nella casa degli altri», libro giunto in tre settimane alla sua quarta edizione, che Chiara Gamberale ci invita ad entrare nel condominio, protagonista principale alla pari di Mandorla, di questo bellissimo romanzo. La presentazione, che si è tenuta all’Hub Cafè di piazzale Bertozzi, rientra nella rassegna letteraria «Inchiostri d’autore» organizzata da Mup e Archivio giovani artisti. A presentare l’autrice Silvia Pelizzari, redattrice della rivista letteraria «La luna di Traverso».
Mandorla, rimasta sola, viene adottata da tutti i condomini, soprattutto per volontà delle donne che non vogliono sconvolgere la loro «tranquillità» con una rivelazione scomoda.
Ma cosa sono queste luci? «Le luci sono degli altri condomini e sono allo stesso tempo di Mandorla che le osserva dall’esterno - spiega la scrittrice -. C'è una sessantenne sola che vive al primo piano, c'è una coppia in cui il vero uomo è lei, un'omosessuale, al quarto piano una coppia egocentrica e narcisista e, infine, al quinto, una famiglia ostinatamente tradizionalista». Un romanzo corale in cui l’autrice svela tutta l’umanità di quei protagonisti nati da incontri reali.
«Ascolto quello che dice la gente, in autobus, per strada, nei bar. Sicuramente è la curiosità il mio motore propulsore. E al di là del romanzo e del suo giallo (chi è il vero padre di Mandorla?), Mandorla è un «io» che guarda gli altri. Il libro tocca temi molto umani: la solitudine, l’omosessualità, il tradimento, l’egocentrismo...e la cosa che mi sorprende di più è che ogni lettore si identifica in un personaggio».
La Gamberale parlando di sé e di quelle che erano le sue ambizioni dichiara che «quando ero più giovane volevo fare due cose: la scrittrice e la rivoluzione» e probabilmente ha realizzato entrambe, una piccola rivoluzione letteraria.
«Ho scritto questo libro perché avevo voglia di leggerlo». E probabilmente, visto il successo, non è l’unica.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessandra

    14 Novembre @ 21.34

    Brava Gamberale! Hai applicato la prima regola nel campo della scrittura: "Scrivi cio' che vorresti leggere."

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"