15°

24°

Arte-Cultura

Giovannino in privato

Giovannino in privato
Ricevi gratis le news
0

 di Giuseppe Marchetti

 

E'certamente stata, e rimane, una delle più famose «famiglie» italiane «La famiglia Guareschi» per la quale Alberto e Carlotta hanno curato un grosso e fantastico volume edito da Rizzoli con i racconti appunto di una «famiglia qualunque 1939-1952» nel quadro delle Opere di Giovannino che torna così trionfalmente in libreria con la sua inconfondibile voce di padre, giornalista, marito e sommo scrittore di diari. Il volume che passa le millequattrocento pagine, comprende - come ci informa Giovanni Lugaresi nella prefazione - i racconti dell'infaticabile osservazione domestica e non domestica di Giovannino segnata, via via che gli anni passavano, nelle pagine di «Candido», del «Bertoldo» e dei quotidiani («Corriere della sera» e «Stampa») cui lo scrittore collaborava. Seguirà anche un secondo tomo, e alla fine avremo allora uno degli squarci più vasti, divertenti e pensosi che mai un narratore italiano abbia preparato per conoscere e farci conoscere la vita del nostro Paese a metà dello scorso secolo. Il contributo della «Famiglia Guareschi» che va ad aggiungersi a volumi già largamente noti come «Lo Zibaldino», «La scoperta di Milano», «Mondo Candido», «Chi sogna nuovi gerani» e «Italia provvisoria», riprende tutti i temi cari allo scrittore della Bassa sia quando naviga a vista nella propria terra, sia quando rivede e riprende ogni ricordo e ogni emozione dall'angolo visuale di Milano ora stupendosi, ora rammaricandosi e ora scommettendo sulla propria incrollabile sincerità di intellettuale moderno. Si traduce così in narrativa (e che narrativa!) l'esemplare nitidezza interpretativa delle avventure terrene (per dirla con Comisso) che Guareschi annota, illustra, commenta e fissa nei suoi paragrafi: una vastissima connotazione dal vero della vita propria, della propria famiglia, degli amici, dei conoscenti e degli sconosciuti che le occasioni gli mettono davanti. In questo gran teatro del tempo ancora una volta le giornate e le persone diventano fatti, racconti e testimonianze di una frequentazione realistica (leggi: cronaca) che si muove agilmente dentro la condizione ideale dello scrittore e nei suoi immediati dintorni, sotto la luce di quel «Corrierino delle Famiglie» che Guareschi concepì come un «parlarvi di me per parlarvi di voi»: una concezione semplicissima ma intensamente vissuta, alla Zavattini si potrebbe dire, della storia personale. Passano sulla testa dei protagonisti, Albertino, Carlotta la Pasionaria, Margherita, gli amici, i colleghi del giornalismo, i grandi avvenimenti - anni indimenticabili, 1939-1952, in tutti i sensi - e Giovannino scruta e annota e si consola così. Tra queste pagine dense di cose, luoghi, memorie e occasioni filtra una somma di spontanea saggezza, quella del «Mondo piccolo» che si è trasferito come una grande nuvola sul cielo di Milano: il cielo un giorno della paura e un giorno della speranza. Guareschi non è un uomo di pena come Ungaretti, ma pazienza, il suo essere «uno qualunque» gli permette di buttare gli occhi dappertutto, di ascoltare la radio con Fausto Tommei che canta le canzoncine proibite di Massimo Bontempelli, di leggere i giornali, di perdersi in fantasticherie «approfittando delle giornate festive e semifestive», di fare qualche viaggio in periferia e in provincia, di tornare verso la Bassa parmense al luogo natio, di divagare con gran gusto e ironia, di dialogare con figli, moglie e amici di Nenni, Togliatti, democrazia e progresso di sognare «l'Emilia grassa e cordiale lungo la bella strada sonante di centomila lieti campanelli di bicicletta» e di rievocare a modo suo - tutto suo - i ricordi di Pella, De Gasperi e della vecchia Dc padana e lombarda. Il tutto, si capisce, rimesso al futuro con sicura eleganza di dettato e di stile. Il che è bello e istruttivo.

La famiglia Guareschi - Rizzoli ed., pag. 1428, 32,00

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

 Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

Schianto in Ferrari da 500mila euro appena uscita dalla concessionaria

Cina

Distrugge Ferrari appena uscita dalla concessionaria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Addio a Silvano del Chelsea pub Gallery

LUTTO

Addio a Silvano del Chelsea pub Gallery

Salsomaggiore

Fritelli rieletto sindaco dopo un lungo testa a testa: "Ora parliamo insieme della città" Video

Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

7commenti

CARABINIERI

Furti nelle case e sulle auto in tutto il Parmense e a Piacenza: 4 in manette

Uno dei furti aveva fruttato un bottino di 20mila euro

1commento

LUTTO

Busseto e Polesine piangono Elisabetta Ferrari: aveva 51 anni

PARMA

Si riunisce il Consiglio comunale: si parla di nomine e urbanistica Diretta video

INCIDENTE

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

Carabinieri

In manette il «ras» dei pusher nordafricani

6commenti

Lavoro

Donne in divisa, quattro storie di coraggio

CALCIO

Parma: attesa per domani la firma del primo acquisto Stulac Video

1commento

PARMA

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

GAZZAREPORTER

Rifiuti vicino alla chiesa di San Quintino

2commenti

CAVRIAGO

Bloccano il bonifico per non pagare il Parmigiano: 3 denunciati. Hanno colpito anche a Parma?

I carabinieri indagano per capire se vi siano stati altri raggiri fra Parma, Reggio e Modena

PARMA

Concerto gratuito di Annalisa all'Euro Torri

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

2commenti

Strumento

Da Parma un «naso elettronico» per scovare le bombe

1commento

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti: da Conte una proposta di buonsenso

di Paolo Ferrandi

1commento

ECONOMIA

L'inserto del lunedì: il turismo vale il 12% del Pil italiano

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Tromba d'aria a Rimini: impressionante video

politica

Ballottaggi: crollo del Pd, trionfo del centrodestra. Avellino e Imola ai 5 Stelle, Di Maio: "Straordinario"

1commento

SPORT

CALCIO

Alicia Piazza gela i tifosi: "Non iscriviamo la Reggiana al campionato"

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

SOCIETA'

Economia

Stipendi: appena il 5% delle donne al top

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

MOTORI

MOTORI

Il bolide elettrico ID R di Volkswagen batte il record al Pikes Peak

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza