18°

Arte-Cultura

Intimità di terre e acque

Intimità di terre e acque
Ricevi gratis le news
0

Tiziano Marcheselli

Vedere una nuova mostra o una nuova monografia di Goliardo Padova è sempre una festa. Una festa di colori (anche se qualche dipinto - tipo i terrazzieri del Po - risulta annerito dalla fatica e dal ricordo lontano), una festa di sensibilità (il lato positivo dell’arte e il lato negativo della guerra, dei campi di concentramento), una festa, ancora e soprattutto, della natura, del grande fiume, delle lanche, degli animaletti che si confondono col fango, dei nidi felici dalle giovani vite pulsanti, delle contadine chine sulla terra grassa, quella terra che Ligabue riusciva perfino a mangiare. Ma Padova, pur nei suoi soggetti semplici e padani, era sempre rimasto il depositario di una cultura antica, elegante negli accostamenti cromatici, chiaro nella scelta dei protagonisti, efficace nella narrazione personalissima di piccole storie quotidiane, che, attraverso la classe dell’artista, diventavano vicende importanti e universali. Quest’anno i vertici di Banca Monte Parma, che in passato hanno già offerto omaggi importanti a pittori come Amedeo Bocchi, Atanasio Soldati e Renato Vernizzi, hanno deciso di dedicare la loro strenna annuale a Goliardo Padova, che non è solo il «pittore del Po» (come qualcuno ha voluto definirlo), ma un artista di statura internazionale, che viene rivalutato in questi ultimi anni attraverso il confronto con altri pittori del suo tempo (dal chiarismo al naturalismo), che magari vantano maggior nome ma minore qualità. La strenna di Banca Monte si intitola «Un antico mistero (l'universo pittorico di Goliardo Padova)» e verrà presentata stamani alle 10,30 nel salone delle feste di Palazzo Sanvitale, nel piazzale omonimo; è a cura di Carla Dini, con testi di Gianni Cavazzini e Roberto Tassi, ed è edita da MUP, Monte Università Parma, che proprio in questi giorni sta varando il terzo, corposo volume della «Storia di Parma», realizzata da un pool di studiosi. Il volume si apre con il saluto di Carlo Salvatori, nuovo presidente di Banca Monte, che cita la capacità di Padova di realizzare grandi cicli di soggetti, le lanche del Po, gli uccelli, i nidi, proposti ripetutamente ma mai ripetitivamente, utilizzando svariate tecniche e differenti colori. Segue il testo di Cavazzini, che si sofferma sulla «grande pianura» dell’artista, precisando che «nelle carte e nelle tele qui riprodotte si specchia tutto il percorso di una vita d’artista sempre contesa fra le ragioni chiare e concrete dell’esistere e le aspirazioni di quel miraggio inesausto che solo la pittura può dare a chi la scelga come valore primario del vivere. Goliardo Padova e la grande pianura che, dall’una all’altra sponda, accompagna il corso sinuoso del Po: è questo il motivo che si dirama dalla visione di un artista che ha saputo guardare alla realtà con la sua sensibilità a punta di sismografo, attento a coglierne le sottese inquietudini e i fondi oscuri che si celano al di là della scorza rugosa del visibile». Dopo un ricordo del nipote Leonardo, figlio del «Dudo» (come chiamava Florenzio la madre), ecco il corposo saggio di Roberto Tassi, scritto per il catalogo della mostra alla Permanente di Milano e pubblicato da Guanda nel 1994: «Dobbiamo riconoscere che Padova è dotato di una vista esterna e di una vista interna: vede tutto, fuori di sé, nella realtà, con acutezza e con precisione, gli spini di un cardo, i colori lontani delle case, le luci riflesse dall’acqua tra le piante, le erbe, i rami, le donne che lavorano nei campi, gli operai del gas, il corrompimento della frutta, le ali degli uccelli i voli degli storni, i becchi dei corvi, le nebbie sui monti, un pissolo cimitero di campagna circondato da papaveri, i grossi insetti, i nidi vuoti; trasfigura tutto dentro di sé, come se quelle cose vere fossero parto della fantasia, come se un dio le sognasse, e modifica così la realgtà quel tanto che la trasforma in altro, mentre rimane se stessa. Non è né realista né onirico.
E' un poeta con visioni». Un profilo che rende chiaramente la personalità e lo stile di Goliardo Padova, che in un dattiloscritto degli anni Cinquanta ha lasciato: «Dipingere per me è un atto di vita, un trovare una ragione ai miei giorni». Poi, tutta la serie delle opere, da quelle lontane chiariste alle ultime, caratterizzate dall’eterno amore per la natura e i suoi abitanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel