17°

29°

cultura

Giornate Fai - Alla scoperta del Regio e del Magnani

Alla scoperta del Regio e del Magnani
Ricevi gratis le news
0

Tornano le Giornate d'autunno del Fai. Sabato 14 ottobre dalle 9 alle 13 (ultima visita alle 12,40) e domenica 15 ottobre dalle 9 alle 13 (ultima visita alle 12,40) saranno possibili le visite guidate al Teatro Regio. Domenica 15 ottobre dalle 9 alle 17 sarà possibile visitare il Teatro Magnani di Fidenza. Un viaggio alla scoperta dell’infinita bellezza di due autentici simboli capaci di coniugare storia, tradizioni e cultura del nostro territorio. «Ricordiamoci di salvare l’Italia» è lo slogan scelto dall'associazione per un’iniziativa che stimola la popolazione a prendersi cura, per tutto il mese di ottobre, dell’immenso patrimonio, in termini di bellezze paesaggistiche, artistiche e monumentali, che ci unisce.
«Io credo che ogni uomo abbia due patrie; una è la sua personale, più vicina, e l’altra è l’Italia»: le parole di Henryk Sienkiewicz, insignito del premio Nobel per la letteratura nel 1905, sembrano calzare a pennello, identificando un diffuso senso di appartenenza universale.
Il nostro può essere infatti considerato il Paese di tutti. Ogni anno milioni di turisti visitano in lungo e largo la nostra penisola, facendola propria: c’è chi viene semplicemente a conoscerla e chi, una volta conosciuta, se ne innamora al punto da decidere di stabilirsi proprio qui.

E se è vero, come recita un antico adagio popolare, che «tutto il mondo è paese», è altrettanto innegabile il fatto che, alla fine dei conti, tutti i paesi sono l’Italia.

Ma i veri «proprietari» di questo straordinario territorio siamo noi e non dobbiamo mai dimenticarlo.

«L’invito che il Fondo Ambiente Italiano, attraverso questo giornate, rivolge a tutti gli italiani è quello di non dare nulla per scontato, di non esser distratti di fronte all’immensa bellezza che ci circonda» osservano Giovanni Fracasso, responsabile della Delegazione Fai di Parma, e il delegato territoriale Simone Vernizzi.

«Questi luoghi incantevoli, in mezzo ai quali abbiamo avuto la fortuna di nascere, sono fragili ma soprattutto unici ed irripetibili – aggiunge Fracasso - per conservare la loro magnificenza hanno bisogno di essere protetti, custoditi e curati. Questa fortuna ci chiama ad un imperativo morale: il dovere cioè di partecipare attivamente alla difesa ed alla promozione di questo patrimonio. Ecco perché è importante aiutare e sostenere l’azione del Fondo Ambiente Italiano».

Sabato e domenica, al Regio e al Magnani, le visite saranno guidate dai volontari del Fai e dagli studenti del Toschi, del Romagnosi, del Convitto Maria Luigia, del Melloni e e del Parmigianino, coordinati dalla docente Bianca Marchi.

Si sono preparati studiando i molteplici aspetti riguardanti la storia e l’architettura dei due teatri, l’opera di Nicolò Bettoli e i lavori dello scenografo Girolamo Magnani.

In quest'opera di ricerca e approfondimento sono stati guidati da Carlo Mambriani, docente dell’Università di Parma e membro dell’Accademia Nazionale di Belle Arti di Parma. Lo stesso Magnani ne fu il presidente, nell’Ottocento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

14commenti

GAZZAREPORTER

"Riflessi di fine estate": foto dal Parco Ducale

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

4commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design