12°

26°

Arte-Cultura

"Nessuna censura con il restauro de La Rabbia"

"Nessuna censura con il restauro de La Rabbia"
Ricevi gratis le news
0

«Trasformare questa complessa e articolata   attività di recupero, realizzata con la piena collaborazione degli eredi Pasolini e Guareschi in un tentativo censorio è una   pura strumentalizzazione, che travisa e umilia il senso delle cose». Lo precisa la Cineteca di Bologna, in una nota sulla polemica scoppiata in questi giorni scorsi su «La Rabbia» di Pasolini.
«La prima idea del film “La rabbia” (1963) è del produttore Gastone   Ferranti - continua la nota - che propone a Pasolini di   realizzare un film documentario a partire dal repertorio del cinegiornale Mondo libero. A un certo punto della lavorazione,   non si sa se per scrupolo politico o per calcolo commerciale, Ferranti decide di trasformare l’operazione in un film a quattro   mani, imponendo la presenza di Giovannino Guareschi. Pasolini di   controvoglia accetta la coabitazione e, per far posto al nuovo coautore, è costretto ad eliminare dal suo progetto i circa 20 minuti iniziali. Il film esce nelle sale, viene   completamente rifiutato dal pubblico e la Warner Brothers  decide di ritirarlo dal circuito, forse anche perché imbarazzata da alcune punte di “antiamericanismo” presenti nel testo di   Guareschi».

La Cineteca di Bologna, in collaborazione con Gruppo editoriale Minerva Rarovideo, ha restaurato «La Rabbia» del 1963 di Pasolini e Guareschi, presentato in prima alla Festa del cinema di Roma nel 2007 e successivamente in varie manifestazioni.
«Proprio grazie al lavoro fatto sull'edizione del '63 - continua la nota della Cineteca - è emersa la possibilità di recuperare la versione lunga de “La Rabbia” di Pasolini, lavoro che ha poi portato   all’edizione presentata in questi giorni alla Mostra del cinema di Venezia e che vedremo in quindici sale italiane a partire dal 5   settembre distribuito dall’Istituto Luce, operazione assolutamente   inedita nel panorama distributivo italiano».

Il Gruppo editoriale Minerva Rarovideo in collaborazione con la   Cineteca di Bologna pubblicherà un dvd contenente la versione   1963 de «La Rabbia», quindi con gli episodi di Guareschi e Pasolini.   Istituto Luce, La Cineteca di  Bologna, il gruppo editoriale MinervaRaroVideo pubblicheranno due distinti dvd, uno interamente dedicato al film diretto da Pasolini ed uno al film diretto da   Guareschi.

«Che poi Giuseppe Bertolucci abbia il diritto di esprimere un suo   pensiero personale - conclude la nota - pare un’ovvietà per chi ammira l’opera di due intellettuali sempre scomodi come   Pasolini e Guareschi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Doppio incidente con auto fuori strada: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

Le vittime sono Federico Miodini, precipitato con l'auto a Pastorello, e Luigi Bertolotti

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

VAL D'ENZA

Torna la fiera di San Marco a Montecchio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

1commento

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Parata di star per i 92 anni di Elisabetta II

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover