19°

29°

RASSEGNA

«Parma da sempre culla degli studi sulle neuroscienze»

Rizzolatti: «Il merito va alla cultura illuminista che entra in città nel '700 e qui è rimasta»

«Parma da sempre culla degli studisulle neuroscienze»
Ricevi gratis le news
1

Il professor Giacomo Rizzolatti, direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Parma, nella nostra città non è nato, ma l’ha scelta per perfezionare i suoi studi e per seguire il suo mentore, il professor Giuseppe Moruzzi, uno dei più grandi neurofisiologi italiani del XX secolo.

Ieri Rizzolatti è stato il protagonista dell’incontro conclusivo della rassegna «La cultura batte il tempo» all’Auditorium Voltoni del Guazzatoio al Palazzo della Pilotta.

Dialogando con la giornalista della Gazzetta di Parma Chiara Cacciani, l’illustre neuroscienziato ha affrontato il tema «Le neuroscienze a Parma dalla scoperta della corteccia visiva fino alle basi neurali dell’empatia».

Introducendo l’incontro, l’assessore alla Cultura del Comune di Parma Michele Guerra, insegnante di Teorie del cinema, Storia e critica del cinema e Teorie e tecniche del cinema e dell’audiovisivo all’Università di Parma, ha auspicato un dialogo tra le discipline umanistiche e le scienze.

«Dal primo giorno da assessore ho sostenuto che la cultura deve occuparsi anche del suo ramo scientifico». E la chiacchierata con Giacomo Rizzolatti, membro del comitato scientifico che appoggia Parma Capitale della Cultura nel 2020, è stato un esempio di come scienza e filosofia siano un’unica espressione della curiosità umana, motore delle scoperte. Coordinatore del gruppo di scienziati che nel 1992 ha scoperto l’esistenza dei neuroni specchio, classe di neuroni che si attiva quando un individuo compie un’azione e quando l’individuo osserva la stessa azione compiuta da un altro soggetto, Rizzolatti ha contribuito a porre una base fisiologica all’empatia.

La scoperta, in odore di Nobel da anni, è il momento culminante di una lunga serie di piccole grandi acquisizioni scientifiche che partono da Parma o che a Parma hanno avuto un riconoscimento. «Non c’entra Maria Luigia se Parma è diversa da Reggio nell’Emilia o da Modena: il merito va alla cultura illuminista che entra in città nel Settecento e qui permane» chiosa il professor Rizzolatti.

I francesi portano l’Illuminismo nella nostra città. E Rizzolatti sottolinea che a Parma alla fine del ‘700 era la città con più abbonati all’Enciclopedia pubblicata a fascicoli da un gruppo di intellettuali diretti da Denis Diderot in collaborazione con Jean-Baptiste Le Rond d’Alembert, dopo Parigi.

Le neuroscienze hanno trovato una loro casa a Parma a partire da quando, nel 1776, Francesco Gennari da Mattaleto scoprì che nel cervello oltre alla sostanza bianca e alla sostanza grigia, si trovava anche un’area striata chiamata ancora oggi area striata visiva Gennari. Ma la conoscenza va protetta e così fece Giacomo Tommasini, medico di Maria Luigia che difese Parma dalla severa riforma napoleonica. E ricordiamo anche Giovanni Rasori con il suo opporsi al dottor Hahnemann, padre dell’omeopatia.

Ma più di tutti fu Giuseppe Moruzzi a dare una svolta nello studio delle neuroscienze con i suoi studi sulle funzioni del cervelletto e il meccanismo sonno/veglia. E Moruzzi di Rizzolatti fu maestro nel senso più completo del termine.

Non solo insegnante ma esempio di umiltà da seguire nonostante i successi. E la scoperta dei neuroni a specchio è uno di questi. Così ha portato Parma a lavorare con l’ospedale Niguarda di Milano in uno studio sull’epilessia, in cui l’Università di casa nostra è la parte intellettuale del progetto. Il team di Rizzolatti lavora anche con Cremona in una ricerca sul recupero dell’uso degli arti dopo un trauma grazie ai neuroni a specchio: guardare video di movimenti aiuta ad accelerare la riabilitazione. E con Microsoft a breve si useranno i visori della realtà virtuale. Parma davvero capitale, dunque, almeno nelle neuroscienze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patti

    06 Dicembre @ 21.38

    ...ok, ma la cacciani è top!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

6commenti

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse