17°

27°

Arte-Cultura

L'ansia delle stagioni: Anna Maria Dadomo e i versi del tempo

L'ansia delle stagioni: Anna Maria Dadomo e i versi del tempo
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti
La  nuova raccolta poetica della parmigiana Anna Maria Dadomo, la settima se non andiamo errati, s'intitola «Non so come chiudere il giorno» (Grafiche Step Editrice) e ci conduce ancora una volta dentro la commozione dei tempi e del Tempo, in quel segreto che gioca tra passato e presente il perdersi e il ritrovarsi delle occasioni. Così come le tavole eleganti che ornano il volume, anche i testi si ornano di parole  e di pensieri: spesso queste identità coincidono e gli aspetti della poesia diventano curiosi. Si ha l'impressione che la Dadomo costruisca quotidianamente un contatto poetico molto preciso, anzi addirittura ossessivo, un guardarsi, un sentirsi vivi, un concepirsi oltre l'orlo dei gesti, quelli compiuti e quelli pensati: «Getto alla rinfusa nella sacca a tracolla / come una bisaccia di pellegrino / tutto quello che mi occorre: / le chiavi di casa, del cancello, il biglietto dell'autobus, gli occhiali. / E m'incammino verso il mio giorno sconosciuto / come per un viaggio».
In altri momenti, è la natura che domina occhi e pensieri: «Non posso più ignorarlo: / il glicine si è arrampicato lungo l'olmo /  e adesso - fiorito qualche giorno ancora e non sarà più così irresistibile - / si tuffa impetuoso nel folto dei noccioli».
Dunque, il carico degli anni e delle stagioni è al fondo di questa osservazione un poco crepuscolare e altrettanto orgogliosa di porgersi al contatto con i sentimenti e i rimpianti. C'è, allora nel guardarsi della Dadomo, nel suo confronto con se stessa il sogno dell'età, un'ansia sottile ma sempre presente, un domandarsi perché e non sapersi rispondere, come ci ha insegnato Montale.
Ma il gioco rimane: «Il mio camminare intorno a casa». Non è solo la casa, ma la vita un camminare intorno. E c'è la solitudine, ci sono i ricordi, le felicità tramontate, i profili lontani e vicini dei desideri espressi a occhi aperti. Sono le ragioni medesime della poesia. Nella propria limpida ingenuità, Anna Maria parla delle preghiere della sera: «Avverto un'incertezza, una sospensione: / non so come chiudere il giorno, / non so a chi chiedere protezione / prima di avventurarmi nel sonno / entrare inconsapevole nei giardini del sogno. / E' rischioso alla mia età: / troppa vita ho accumulato».
Una densa realtà di timori prima rimossi e poi largamente accettati e condivisi muove il rito di questa pregevole raccolta che intensifica il processo poetico della Dadomo iniziato con «Il mare di San Giovanni» (Silva ed., 2000) e proseguito poi con il «Preziario delle offese morali» e «Non facciamo sapere alle cose» (rispettivamente 2002 e 2004 entrambi editi da Mobydick): i timori, per capirci, di una diversità amara ma consapevolmente vissuta che ha bisogno, assolutamente bisogno, di guardarsi intorno, come dicevamo, per non perdere l'orientamento e per essere in grado di scandire le ore della poesia una per una sul limite di un mondo che trascina via le cose care  e l'invito all'amicizia quale è quello affettuoso per Marina Cvetaeva nell'esilio di Parigi: un invito che la scrittrice rivolge ai poeti veri come una carezza e una voce suadente di intense memorie comuni.
Non so come chiudere il giorno - Grafiche Step ed., pag. 71, s.p.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"