15°

25°

Arte-Cultura

Le coraggiose donne parmigiane del Risorgimento

Le coraggiose donne parmigiane del Risorgimento
Ricevi gratis le news
1

Margherita Portelli
 La camicia rossa no. Il loro, è un eroismo che indossa il vestito della quotidianità, e di cui purtroppo ci sono giunti solo i brandelli. Difficile restituirne un’immagine fedele, forse impossibile raccontarlo con la puntualità che meriterebbe, logoro dal tempo e sbiadito com'è dall’immaginario diffuso.  Nella prima metà dell’Ottocento gli uomini intessevano quella tela preziosa fatta di coraggio e passione che avrebbe portato all’Italia unita. Con loro, le donne. C'è una storia, evidentemente, che si è sviluppata sottotraccia, punteggiata qua e là di pochi nomi, ma che neanche da lontano restituisce il senso di quello che fu un impegno profuso per un’urgenza difficilmente arginabile, se pure l’emancipazione galoppava a secoli di distanza e, a ben guardare, forse ancora non è ancora del tutto compiuta.  Donne, madri, mogli che sposarono una causa: chi aprendo il proprio salotto al nuovo spirito libertario, chi prodigandosi come infermiera, chi ospitando esuli, chi combattendo e morendo a cavallo. Sorvegliate, perquisite, arrestate. Volitive e ardimentose: riuscirono a infischiarsene di quell'organizzazione familiare di stampo patriarcale che nuovamente le voleva chiuse tra le mura domestiche.  Le istanze femminili che si erano sviluppate durante l’Illuminismo e la Rivoluzione francese, nel contesto della restaurazione post-napoleonica erano state soffocate. Una donna perbene era quella che stava a casa e di cui poco si parlava, al di fuori della casa. Molti decenni dopo le vicende risorgimentali, una donna altrettanto eroica usò poche parole per spiegare il valore aggiunto di un impegno al femminile. Lei si riferiva alla Resistenza partigiana, ma in termini che potrebbero essere accostati anche alle vicende risorgimentali: «Noi potevamo starcene a casa, non eravamo costrette a fare una scelta. Eppure ci siamo unite alla Resistenza, ed è proprio per questo che il nostro contributo è stato forse più importante di quello degli uomini»,  diceva la partigiana Laura «Mirka» Polizzi. E lo avrebbero potuto dire - come lei - Cristina Trivulzio Belgioioso, Teresa Durazzo Doria, Anita Ribeiro Garibaldi e le tante altre fautrici del processo di costruzione del paese. Tra le tante figure che si impegnarono per sostenere e realizzare il progetto indipendentista e unitario italiano, qualche nome lo ritroviamo anche a Parma. Ad esempio Ada Corbellini Martini (1843-1866), poetessa «pasionaria» che dedicò ai ragazzi in camicia rossa guidati da Garibaldi versi infiammati che varcarono addirittura l’Oceano e furono citati da un giornale di Buenos Aires. Antonietta Ferroni Tommasini (1780-1839), insieme alla figlia amica di Giacomo Leopardi, scrisse diverse lettere dalle quali trasparivano ferventi sentimenti patriottici. La figlia di Maria Luigia, Albertina Montenovo Sanvitale (1817-1847), condivise col marito Luigi Sanvitale ideali liberali: sopportò con coraggio persecuzioni politiche, confortò il marito nell’esilio e incoraggiò il figlio Alberto ad impegnarsi per la causa italiana. Trascorse parte della sua vita a Parma anche Giuditta Sidoli (1804-1871), amica, collaboratrice e amante di Giuseppe Mazzini; la sua villa venne perquisita e lei fu dapprima portata nel carcere di San Francesco, poi allontanata da Parma e dall’Italia, per trascorrere i suoi ultimi anni a Torino, dove tenne un salotto frequentato da spiriti liberali. Come loro, molte altre. A Parma e in Italia: paladine di quell'ideale di progresso che oggi celebriamo, protagoniste i cui nomi sono andati persi chissà dove. Ricamatrici accorte di quei mille tricolori che oggi sventolano in cielo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Annalisa Petulla'

    18 Marzo @ 16.31

    Troppo strane ,queste corna, per non essere vere... nel mondo animale ci sono le più strane creature.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover