16°

28°

Arte-Cultura

Il raccondo della domenica - Involucro ninfale di cicala

Ricevi gratis le news
0

Anna Maria Dadomo
Stava lavando i piatti con la grande finestra aperta sul giardino e quel fuori  la confortava , la faceva sentire meno in balia delle cose, meno ostaggio: coglieva il  verde degli alberi, il volo degli uccelli,  lo strepito delle gazze, l’indolenza dei gatti sul selciato, e la solita, fastidiosa, immutabile ripetizione dei lavori domestici si faceva leggera, persino piacevole. L’aria  pulita e profumata che entrava aveva risvegliato in lei il ricordo di quando da bambina giocava nel cortile di casa dove un glicine,  dal tronco contorto  come un grosso serpente,  sbucava dal terreno, si arrampicava lungo il muro, formava, ben avvinghiato a sostegni di ferro e  alle colonne della balaustra del primo piano, una fitta pergola. Lei e la sorella, in estate,  passavano mattinate intere sotto  la sua ombra  con bambole e bambolotti riproducendo, senza saperlo, la vita domestica che si svolgeva in casa.
Mentre la sorella  svuotava lo scatolone dei giochi e sistemava ogni cosa  - piatti e pentolini ben in fila sul muretto - lei andava a  procurare il cibo, vale a dire a cercare,  appena fuori  dal portone, nei campi vicini,  l’occorrente per  cucinare.
Il cestino si riempiva ben presto di erbe fresche e di fiori. I nomi  di gran parte di quelle erbe vennero dopo: potevano essere  le  antere  della piantaggine che fungevano da riso, le bacche velenose della mortella che tingevano le mani, i fiori bianchi e gialli dell’achillea o quelli della camomilla che cresceva sul ghiaietto lungo la strada, persino quelli violetti, simili a piccoli cardi spinosi, della bardana finivano insieme agli altri avvolti nelle loro larghe semplici foglie.  Quando  tardava ad arrivare e finalmente ricompariva, la sorella la sgridava  per la lunga attesa: Lucia e Lorenzo  piangono perché hanno fame e tu non arrivi mai.
Ma come poteva non fare una corsa   nel campo rosa di trifoglio, come poteva resistere ai boccioli  ancora chiusi dei papaveri il cui colore nascosto - bianco rosa rosso, quale di questi? -  la incuriosiva  e la cui capsula dei semi, una volta spogliata dei petali stropicciati, serviva a  timbrarsi il dorso della mano, del braccio?
Quando il campanile della chiesa suonava mezzogiorno anche loro, sedute su seggioline di vimini, fingevano di gustare quella pappa di semi, di bere quell’infuso di camomilla. Ricordava, per averli masticati a lungo, il sapore sciapo dei petali delle rose, quello salato delle foglie dei gerani  che guarnivano le torte di fango.
A pranzo terminato, mentre la sorella  metteva a dormire bambole e bambolotti, lei andava alla fontana della piazza il cui getto d’acqua,  abbondante e freddo, era  di gran lunga preferibile, per lavare le stoviglie,  a quello del lavandino in cortile che appena filava e sapeva di ruggine. La vasca sottostante poi, straripante e verde  per  il muschio e le alghe  che ne rivestivano le pareti,  aveva  qualcosa di misterioso, di inquietante che l’affascinava : quando un pentolino le sfuggiva lo vedeva scendere giù ondeggiando,  inabissarsi, sparire nel fondo buio come un pesciolino argentato.
Continuando a sciacquare e a riporre  piatti e bicchieri, sorrise a quella lei bambina sporta sopra il bordo della vasca, la mano inutilmente  tuffata nel tentativo di afferrarlo.
D’improvviso, vicinissimo alla finestra, il richiamo stridulo di un uccello. Fu un attimo.
Chiuse il rubinetto. Sfilò i guanti, slacciò il grembiule. Gettò tutto sul tavolo. Involucro ninfale di cicala. Mentre si precipitava per le scale la raggiunse il suono del telefono. Non si arrestò, non tornò in dietro. Già sfarfallava verso il sole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude in casa

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"