14°

26°

Arte-Cultura

Forgioli: natura dolce inquietante

Forgioli: natura dolce inquietante
Ricevi gratis le news
0

 Tiziano Marcheselli

Ancora una bella e ampia mostra realizzata da Arturo Carlo Quintavalle e Gloria Bianchino nel Salone delle Scuderie della Pilotta: sono le opere (a prima vista piacevoli, ma a un’analisi più attenta inquietanti) donate dal pittore di Salò Attilio Forgioli allo Csac, il centro culturale dell’Università che da anni raccoglie migliaia e migliaia di dipinti, disegni, sculture, illustrazioni, negativi fotografici, documenti, costituendo un Museo forse unico al mondo, anche se, essendo sterminato, visibile solo in alcune porzioni.Osservando i lavori di Forgioli, mi è venuto in mente Roberto Tassi, che sicuramente conosceva molto bene Forgioli e che una volta mi aveva detto che per scrivere un articolo era necessario che questo nascesse dal di dentro e poi crescesse piano piano, come una piccola montagnola, fino ad essere formato ed espulso: e allora si poteva licenziare e pubblicare.E questa forma semicircolare di Forgioli, frutto, stagione, dirigibile o collina che sia, mi riporta all’idea del feto in formazione, idea che si accosta alla precedente. Quando poi leggo alcune frasi dell’artista stesso, completo e testimonio la scena: «Ti ho detto della mostra sui rifiuti della montagnetta di San Siro? Il mio rapporto con queste immagini nasce dal fatto che lì sopra andavo per camminare; la montagna era allora composta da mucchi di rifiuti come quelli adesso a Napoli e c'era la gente che cercava lì, in mezzo ai rifiuti, cose da vendere per poter vivere. La mostra era su queste cose che avevo visto sulla montagna di San Siro. Il mio interesse era per il rapporto fra l’uomo e l’ambiente, era una posizione esistenziale».Il quadro di Forgioli parte da un’idea, un’immagine che viene fissata con il disegno o con il pastello; poi, mentre il disegno a matita resta a delimitare i segni e gli spazi, interviene il colore, spesso un colore unico con varie sfumature, che racconta poeticamente oggetti o paesaggio. Restando vicini a Tassi, ecco un suo giudizio del 1970: «Il primo aspetto dell’immagine dà un senso di piacere; è gradevole, avvince la partecipazione; i colori sono per lo più chiari, godibili, leggermente depositati e incastrati, la loro tenue opacità sembra proporre una visione lirica; non invadenti, vibrano di un’attività tutta interna; ogni cosa appare non urtante, né irta o scabra, ma sembra addolcirsi nel giro delle curve, degli andamenti sinuosi, in forme che si compenetrano senza difficoltà o contrasto. Ma ad un’attenzione appena più prolungata e intensa tutta questa superficie dell’apparenza s'intorbida, e si fa inquietante: non c'è nulla che possa essere piacevole, incomincia il disagio; perché un rosa o un giallo possono essere i colori di un fiore o di un campo di messi, ma anche quelli di un processo di putrefazione, i grigi e i viola possono essere i colori raffinati e malinconici ma anche drammatici, indicare una tristezza ma anche il dolore, la crudeltà».E' sicuramente un’interpretazione diversa dal primo impatto con forma e colore, nell’accostarsi e nell’incastrarsi di elementi che negano l’armonia, l’assolutezza, appunto, della forma, contagiando un senso di angosciosa insicurezza.Questa, anche se più difficile, mi sembra la giusta interpretazione delle composizioni di Forgioli, che ama molto il blu di cobalto per circoscrivere le proprie scelte, e lo fa venire a galla in alcune opportune tessere di un mosaico liquido e trasparente. Questo è il punto di arrivo di oggi; basti osservare, comunque, i dipinti più lontani, come la «Testa» del 1962, lo «Studio per figure in interno» o l’«Autoritratto» del 1964, per rendersi conto come l’immagine si sia frantumata, forse a causa del tempo o della meditazione, con una tensione particolare, che non proviene più dall’esterno ma dall’interno. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

nel pomeriggio

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

anteprima gazzetta

Il mistero dei cartelli contro i clienti dei pusher di viale Vittoria scomparsi nella notte Video

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

14commenti

BLITZ

Confiscati beni per oltre 2 milioni a un imprenditore a Gela

L'uomo aveva trasferito l'attività a Parma

L'evento dell'anno

Ennio Morricone incanta Parma e la Cittadella Gallery - Video

2commenti

12 tg parma

Amministrative: a Salsomaggiore si sceglie fra Fritelli e Volpicelli Video

L'INTERVISTA

Malmesi: «Faremo la A»

3commenti

bufera

Caso whatsapp-Parma, lo Spezia: "La nostra condotta ispirata a rigore e rispetto"

Il presidente Upi

Annalisa Sassi: «Legame col territorio sempre più forte» - Videointevista

NOCETO

Matilde, la youtuber che insegna ad amare i libri

METEO

Maltempo: forti temporali (e calo delle temperature) in arrivo al Nord

TIZZANO

Restituito al proprietario il Ciao rubato 31 anni fa

1commento

Dramma

Superchi, il dolore dell'amico medico: «Se n'è andato un combattente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

ROMA

Incidente, morti lo chef stellato Narducci e la sua assistente

correggio

Prima prega poi ruba il messale della chiesa: filmato e denunciato 70enne del paese

SPORT

12 tv parma

Domani alle 17 al Tardini in campo le leggende del calcio Video

RUSSIA 2018

La Nigeria stende l'Islanda e torna in corsa

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa