18°

28°

Arte-Cultura

Risorgimento e cattolicesimo in "Chiesa e stato a Parma" di Umberto Cocconi

Ricevi gratis le news
0

Christian Stocchi

Le celebrazioni dei 150 anni dell’unità d’Italia costituiscono un’opportunità per approfondire diversi aspetti dell’età risorgimentale. Una delle figure più significative di quel periodo a Parma fu monsignor Felice Cantimorri, vescovo dal 1854 al 1870. A lui è dedicato il volume «Chiesa e Stato a Parma durante l'Unità d'Italia», scritto da don Umberto Cocconi, docente dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose. La presentazione si terrà nella Sala dei Vescovi dell’Episcopio (Piazza Duomo), giovedì  alle 17. Introdurrà Monica Vanin; interverranno Piergiovanni Genovesi («Chiesa e Risorgimento»), Maurizio Tagliaferri («Chiesa e Stato a Parma durante l'Unità d'Italia»), Roberto Spocci («Preti patrioti») e lo stesso Cocconi («Il tutto nel frammento: importanza dello studio della Storia locale»). Felice Cantimorri, nato nel 1811 a Russi, cappuccino di famiglia non ricca ma nemmeno povera, come attestano le fonti, istruito nella retorica e nel diritto, è pienamente inserito nel contesto del suo tempo. «Con la proclamazione del Regno d’Italia, - scrive Cocconi - per effetto della legislazione anticlericale piemontese estesa a tutto il regno, la posizione della Chiesa cattolica all’interno del nuovo ordinamento statuale, cambiava in maniera improvvisa, e questo non poteva non preoccupare il Vescovo»: ecco quindi «le pubbliche denunce fatte dal Cantimorri e anche subite nel primo decennio dell’Unità d’Italia» da inquadrare in un quadro storico, in cui la Chiesa veniva spogliata con la forza di beni e di privilegi. L’autore indaga così la complessa azione pastorale del vescovo, senza dimenticare i non facili rapporti con la massoneria e con i protestanti. Nel libro, che ha uno sguardo ampio ma si concentra naturalmente sul 1861, data chiave, si spazia da temi locali a questioni più generali: dalla nascita a Parma dell’associazionismo cattolico alla partecipazione del vescovo al Concilio Vaticano I; da Parma «città risorgimentale» al difficile rapporto tra Chiesa e Stato unitario. Il volume, dotato di una puntuale bibliografia e di un indice onomastico, ci restituisce così alcune pagine significative dell’Ottocento italiano, lette dalla prospettiva di Parma e del suo vescovo del tempo.
 

Chiesa e Stato a Parma durante l'unità d'Italia

Ed. Mondini, pag. 175 euro 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"