14°

27°

Arte-Cultura

Bertolucci e Pasolini: quell'amicizia in versi

Bertolucci e Pasolini: quell'amicizia in versi
Ricevi gratis le news
0

di Laura Ugolotti

La potenza delle parole e dei versi di Attilio Bertolucci e Pier Paolo Pasolini, uniti all’interpretazione coinvolgente e suggestiva di Fabrizio Gifuni e Sonia Bergamasco hanno riempito sabato sera piazza Shakespeare di atmosfera. Il nuovo anfiteatro, arena estiva del Teatro Due, fresco dell’inaugurazione di pochi giorni fa, ha infatti ospitato un nuovo appuntamento della settima edizione del Parma Poesia Festival, intitolato «Una quieta giornata di sole. Attilio Bertolucci e Pier Paolo Pasolini, un’amicizia in versi», da un’idea dello stesso Gifuni. E’ solo uno degli incontri dedicati ad Attilio Bertolucci, a cui quest’anno è dedicato il Parma Poesia Festival.
Un omaggio al grande poeta di Casarola, in occasione del centenario dalla sua nascita, che trasferitosi a Roma negli anni Cinquanta si trovò a vivere nello stesso palazzo di Pasolini, nel quartiere di Monteverde. Due poeti «sradicati dalla propria terra» - «Pasolini - ricorda Gifuni - arrivava dal Friuli» -, che si trovano a condividere un pezzo di vita. Quella che ne nasce è un’amicizia solida, colma d’affetto e stima reciproca, di scambi umani e, soprattutto poetici. Così vicini e allo stesso tempo così distanti.
Ad unirli il linguaggio poetico, che sabato sera Gifuni e Bergamasco hanno riproposto al pubblico del Festival. Da una parte la voce di Gifuni, chiara, quasi imperiosa, ma mai troppo dura, ha recitato i versi pasoliniani, tra cui la celebre poesia dedicata alla madre del poeta. Spaccati della vita quotidiana di Pasolini nella Roma degli anni Cinquanta: «la partitella nella borgata» («Non è questa la vera Italia fuori dalle tenebre?»), il «sorriso buffo di Ninetto», la società italiana, «questo popolo dissociato», come lo definisce Pasolini.
Dall’altra la voce calda, aggraziata di Sonia Bergamasco, ha fatto rivivere i versi di Bertolucci: la musicalità delle parole, ricercate e mai banali, il rapporto con la religione, gli elementi della vita agreste che così tanto ha segnato il poeta. Due stili diversi, come diversi erano i poeti. Eppure gli elementi identificativi della poetica dell’uno e dell’altro si sono fusi alla perfezione, così come si sono intrecciate, a quel tempo, le loro vite e, probabilmente, anche le loro anime. L’idea di far incontrare queste due anime a teatro è venuta proprio a Fabrizio Gifuni, che spiega: «E’ un dialogo ravvicinato tra due grandi amici, che costruiscono negli anni un rapporto solido che trova forma e testimonianza nella parola poetica». «Un dialogo tra due stili molto diversi - aggiunge Sonia Bergamasco -, capace davvero di emozionare il pubblico». E così è stato.
Appena terminate le letture, il pubblico si è abbandonato ad un lungo, lunghissimo applauso, come per dare sfogo alle emozioni che, verso dopo verso, erano cresciute durante la serata. Inevitabile a questo punto, per i due attori, concedere il bis, riprendendo alcuni versi letti; seguiti, di nuovo, da un lungo applauso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

2commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

il caso

Testa di maiale nella sede di associazione islamica del Reggiano

1commento

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia