14°

24°

Arte-Cultura

Scuola, il passato in bianco e nero

Scuola, il passato in bianco e nero
Ricevi gratis le news
0

Katia Golini

Impossibile dimenticare quando il fotografo arrivava a scuola, carico di misteriosi attrezzi da lavoro, ogni anno, a inizio autunno o a tarda primavera. Era come un fulmine a ciel sereno: stop alle lezioni, tutti fuori dall'aula,  sui gradini o sulle  panche  sistemate davanti alla facciata dell'edificio,  i più alti dietro, i più piccoli davanti. Il giorno della foto di classe  aveva sempre  qualcosa di speciale.  E sfogliando l'album di famiglia, anche a distanza di tempo, resta un bel gioco della memoria quello di riportare a galla i ricordi di quegli anni. Ma, riguardando le foto di classe, si capisce bene quanta storia contengano quelle  immagini di bambini  e maestre e professori: il tempo che cambia le persone e le loro vite si vede dalle piccole cose. A partire dal look e dal modo di porsi: abiti, acconciature, atteggiamenti sono inevitabili segni di momenti storici facilmente decifrabili.  
E proprio per questo la mostra, voluta dall'Anspi di Coenzo (sabato  e domenica  nell'ambito della 34esima edizione delle «Feste contadine»), «La mia foto di classe»  a cura di Romano  Rosati e Mariano  Vezzali, è un viaggio nella storia tra fine Ottocento e i primi anni del XXI secolo. Mostra che è anche un viaggio nella storia della fotografia, come sempre quando  Rosati, fotografo e colto collezionista, mette a disposizione il materiale raccolto in anni di appassionata ricerca. Rosati, nel catalogo della mostra, spiega così l'origine della pratica: «Nella storia sociale delle immagini che il vasto e variegato mondo della fotografia ha prodotto in questi centosettant'anni dall'invenzione (Nièpce e Daguerre, 1839) i gruppi scolastici occupano uno spazio importante e ben documentato. La ritrattistica del ricordo viene praticata fin dall'Ottocento, in particolare dopo l'avvento della rivoluzionaria ''carte de visite''. Questa immagine grande come un biglietto da visita (da cui il nome) è brevettata nel 1854 da André-Adolphe Disdéri, geniale ritrattista parigino che moltiplica il volto dei clienti creando per primo anche il fotomosaico: un fotomontaggio in cui appaiono personalità celebri dell'epoca, regnanti, artisti, militari, uomini di Stato. Il successo commerciale del prodotto è immediato e apre la via che porterà poi a tableaux fotografici, molti dei quali si basano proprio su un soggetto scolastico». In mostra quindi non solo foto di gruppi scolastici (centinaia di volti ritratti dal 1876 agli anni Settanta del Novecento), ma anche pezzi di storia della fotografia (tutti provenienti dalla collezione di Rosati) come i classici tablò d'inizio Novecento firmati Luigi Vaghi o le pagelle dalla grafica ricercata degli Anni Venti, dai riconoscimenti ufficiali di lode agli alunni migliori del 1865 al manoscritto di una maestra che saluta con affetto gli alunni a fine anno scolastico. La mostra -  ospitata nella sede dell'Anspi, ha scopo benefico: gli incassi saranno utilizzati per la realizzazione della «Casa delle contadinerie» a Coenzo e per il soggiorno dei bambini bielorussi - è anche l'occasione per ripercorrere un secolo di storia di scuola in Italia in occasione del 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia.
«I bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze, i maestri o professori, le maestre o professoresse ritratti  dalle fotografie suscitano in chi le guarda partecipazione e apprensione  - scrive Vezzali sempre sul catalogo -. Le immagini testimoniano il versante quotidiano, fatto di aule, banchi, libri, interazioni umane, di un'istituzione, la scuola appunto, che riveste nella storia del nostro Paese un ruolo ben definito ed è inserita in una cornice politica e culturale in mutamento». E così, attraverso le foto di classe, scorrerà sotto gli occhi dei visitatori il «film» di un secolo e mezzo di storia della nostra terra. 150 anni, appunto, di Unità d'Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Adriano, modello per Dolce & Gabbana

COLLECCHIO

Adriano, modello per Dolce & Gabbana

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

caso whatsapp

"Pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò. Esperto: "accuse deboli" Video

3commenti

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse infamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

7commenti

industriali

La Sassi nuovo presidente Upi: obiettivo "innovazione e crescita" Video

L'ex presidente Figna: "Il mio un bilancio positivo: imprese in crescita"

Anteprima gazzetta

Caso whatsapp-Parma: "Il processo più assurdo mai visto" Video

ASSEMBLEA UPI

Figna: "Economia dinamica, ottimismo per il futuro". Annalisa Sassi alla presidenza

Si svolge l'assemblea degli industriali al «Paganini». Il presidente uscente ricorda Loris Borghi: "Ha dato forte impulso all'attività dell'Ateneo e alla collaborazione con le imprese".

SQUADRA MOBILE

Il market dei pusher in un appartamento di via Buffolara: due arresti, sequestrati 21mila euro Video

3commenti

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Assemblea Upi

Patuelli(Abi): "Banche e imprese chiedono regole più semplici per il sistema"

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

1commento

CALCIO

Asprilla, in campo per beneficenza, selfie (con Apolloni e Balestrazzi) per amicizia

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

1commento

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

attacco

Saviano, duro contro Salvini: "Scortato da 11 anni, dovrei avere paura di te? Buffone" Video

3commenti

il caso

Firenze, aghi per cucire nella mozzarella prodotta a Piacenza. Prodotto ritirato

SPORT

RUSSIA 2018

Disastro Argentina: perde con la Croazia ed è quasi fuori

serie B

Palermo, macchè gol e tifo: la promozione (finale) potrebbe arrivare dal tribunale

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa