15°

MILANO

Leonardo Da Vinci: il meglio del Codice Atlantico

Per i 500 anni dalla scomparsa del genio toscano la Veneranda Biblioteca Ambrosiana espone quarantasei fogli scelti che ne ripercorrono l’attività

Leonardo Da Vinci
Ricevi gratis le news
0

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano raccoglie uno dei patrimoni più importanti e completi di opere di Leonardo da Vinci (1452-1519) e degli artisti della sua cerchia. In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla scomparsa del genio toscano ha aperto l’anno leonardiano con una esposizione in due tempi, di tre mesi ciascuno, che presenta nel suo complesso quarantasei fogli, scelti tra quelli più famosi e importanti del Codice Atlantico, in grado di ripercorrere la carriera dell’artista, inventore e scienziato nella sua quasi totalità, dai giovanili anni fiorentini fino all’ultimo trascorso in Francia, al servizio di Francesco I. La proposta pensata non solo per gli studiosi ma anche per il grande pubblico, dal titolo «I segreti del Codice Atlantico. Leonardo all’Ambrosiana», curata dal Collegio dei Dottori della Veneranda Biblioteca, si concentra su quei fogli che conservano i disegni più affascinanti del genio di Vinci Presenta in questa prima parte (fino al 17 marzo) quelli legati in modo specifico alla città di Milano, dove soggiornò per quasi vent’anni, il periodo più lungo ed anche più importante per la sua produzione artistica e scientifica. Spiccano la celebre pianta della città, con la visione del centro di Milano a volo di uccello, lo studio per il naviglio di San Cristoforo, il progetto per il monumento equestre in onore del duca Francesco Sforza e gli studi per il tiburio del Duomo; accanto alcuni studi prospettici e progetti di carattere architettonico-militare, oltre ad alcuni fogli di bellissimi disegni di armi belliche (balestre, fionde e mortai), studi per la costruzione di ali meccaniche destinate a rappresentazioni sceniche e il celebre progetto della cosiddetta “automobile di Leonardo”. Si possono inoltre ammirare due tra i più bei disegni relativi al volo, forse l’argomento che più di tutti ha contribuito a creare il mito di Leonardo.

La seconda parte (dal 19 marzo al 16 giugno) proporrà alcuni progetti per macchine belliche, ma si concentrerà in modo particolare sugli studi d’ingegneria civile: congegni idraulici, macchine per corde, per l’attività tessile, per la produzione di strumenti meccanici, punzonatrici e girarrosti automatici.

Altre due esposizioni saranno dedicate a «Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico» ed a «Leonardo e il suo lascito: gli artisti e le tecniche», così da completare il percorso.

Il Codice Atlantico giunse alla Biblioteca Ambrosiana nel 1637 quale dono del conte Galeazzo Arconati, esponente della migliore aristocrazia milanese. E’ una stupefacente raccolta di 1119 fogli autografi di Leonardo da Vinci, per un totale di circa 1750 disegni che prende il nome “atlantico” per il formato delle grandi pagine su cui erano stati incollati i fogli di Leonardo così da meglio conservarli e tutelarli ed utilizzato all’epoca per realizzare gli atlanti geografici.

La singolare collezione permette di conoscere tutte le discipline coltivate dal grande genio: l’architettura e l’idraulica, la medicina e l’ottica, la meccanica e l’urbanistica, la geometria e l’astronomia, l’anatomia e le diverse arti figurative. Notevoli sono i progetti di macchine semoventi, di armi sempre più sofisticate, di ingranaggi e di congegni, dei quali Leonardo ha lasciato stupendi disegni che spesso si possono considerare vere e proprie opere d’arte.

Ma il Codice contiene anche le amare ed insieme orgogliose confessioni del Maestro che ne rivelano la piena coscienza delle proprie virtù e dei limiti da infrangere, come ci tramanda uno dei suoi più importanti studiosi, Augusto Marinoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sandra, da San Secondo a "La prova del cuoco"

TV

Sandra, da San Secondo a "La prova del cuoco"

Bastoncino della fortuna

giappone

10 mila uomini nudi si contendono il titolo del "più fortunato del mondo"

Morto Franco Rosi, 'fu' il Telegattone

TELEVISIONE

E' morto l'imitatore Franco Rosi, la voce del Telegattone Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Al Tramezzo», cucina fresca, terra e mare di qualità

CHICHIBIO

«Al Tramezzo», cucina fresca, terra e mare di qualità

Lealtrenotizie

Aggressione su un campo di Terza Categoria, naso rotto per giocatore

12Tg Parma

Follia in campo, il giocatore aggredito: "Inspiegabile". Pizzarotti: "Squalifica a vita ai violenti" Video

smog

Altri tre giorni di aria "malata": da domani stop anche ai diesel euro 4

FIDENZA

Malore in campo: 57enne salvato dai compagni con il defibrillatore

Sulla linea 7

Minaccia il controllore: denunciato

1commento

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ELEZIONI

Collecchio, Maristella Galli vince le primarie del centrosinistra

SALSO

Controlli nei bar, mezzo quintale di cibo sequestrato

Adesivo su un palo

Scritta antisemita davanti al Tardini

2commenti

LOTTA SALVEZZA

Dietro vincono tutti. Ma a Parma è arrivato Schiappacasse...

1commento

VIA BENEDETTA

Discarica a cielo aperto sulla pista ciclabile

vigili del fuoco

Fienile in fiamme a Fontanellato: 300 balloni polverizzati

traffico

Viale Mentana, quel parcheggio accessibile solo ai più...spregiudicati - Le foto

serie C

In campo con solo 7 ragazzini, numeri con lo scotch e senza allenatore: il Pro Piacenza perde 20-0

1commento

gazzareporter

Cormorano a pesca al Parco Ducale

esercizi commerciali

Pioggia di multe nei bar: 15 violazioni e un "conto" da quasi 10mila euro

2commenti

lago ballano

Comitiva di ciaspolatori in difficoltà per il ghiaccio: interviene il Soccorso alpino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CALCIO

Il pagellone di Cagliari - Parma: votate

EDITORIALE

Cinque Stelle sempre più in stato confusionale

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

politica

Bossi, i medici: "Ha ripreso conoscenza ed è vigile"

nel reggiano

Al volante dopo aver assunto droga o alcol: 12 conducenti nei guai

SPORT

FORMULA UNO

Al via i test a Montmelo: la Ferrari di Vettel subito veloce

PRIMA CATEGORIA

Il Fidenza cade in casa Video highlights

SOCIETA'

Barcellona

Boateng esordisce al Camp Nou, i ladri fanno un furto da 300mila euro a casa sua

IL DISCO

Anima latina, l'America di Battisti e Mogol

MOTORI

MOTORI

Seat Arona 1.0 TGI: il primo Suv a metano

MOTORI

Auto: dal 2020 sarà obbligatoria la frenata automatica d'emergenza