13°

25°

Arte-Cultura

Cinebox, antenato del videoclip

Cinebox, antenato del videoclip
Ricevi gratis le news
0

di Luca Pollini
No Il video musicale che imperversa in tutto il mondo, 24 ore su 24  in centinaia di canali televisivi, non è nato né a New York, né a Hollywood, ma in Italia, e già esattamente mezzo secolo fa. A dimostrarlo è la mostra «Canzoni da guardare», curata da Gpa di Milano, organizzata dall'Ufficio turismo e cultura del Comune di Bellaria Igea Marina e allestita nel Palazzo del Turismo di Bellaria.
L'esposizione realizza un percorso che intreccia cinema e musica, e che dimostra la paternità tutta italiana nell’invenzione e nella diffusione del videoclip.
Diffusione garantita dal Cinebox. «La bomba cinemusicale del secolo», così la definì il suo inventore Pietro Granelli in occasione della presentazione nel 1958, è una sorta di jukebox che rappresentò il primo strumento di riproduzione di pellicole a colori per promuovere una canzone: l’apparecchio consentiva con 100 lire di vedere il filmato del disco preferito. Le prime pellicole erano interpretate da Domenico Modugno, Don Marino Barreto Jr, Peppino Di Capri, Mina, Joe Sentieri, Nilla Pizzi, passando in seguito per Luigi Tenco, Sergio Endrigo, Adriano Celentano, Paul Anka, Neil Sedaka, Enzo Jannacci, Gigliola Cinquetti.
Un lavoro meticoloso e paziente ha consentito a un’equipe italo-statunitense di ricercatori, diretta dal giornalista e autore televisivo Michele Bovi, di fare luce su una produzione finita nel dimenticatoio, di recuperare preziosi frammenti e di ricostruire nel dettaglio questa storia, realizzando un viaggio nel tempo tra filmati, fotografie di scena e locandine.
Alla sua comparsa sul mercato internazionale, il Cinebox scatenò una guerra commerciale tra Italia, Francia (che un anno dopo iniziò a produrre un analogo apparecchio, chiamato Scopitone) e Stati Uniti, avviando una vera e propria sfida artistica tra registi, all’epoca esordienti, come Claude Lelouch, Francis Ford Coppola, Robert Altman, e i nostri Vito Molinari, Enzo Trapani, Beppe Recchia, chiamati a dirigere i primi videoclip della storia. Nelle sale della mostra sono esposti due apparecchi Cinebox e due Scopitone, entrambi funzionanti, e centinaia di manifesti promozionali d’epoca (che ritraggono in veste di testimonial accanto all’apparecchio cantanti dell'epoca come Giorgio Gaber, Fred Bongusto, Gianni Morandi ma anche registi come Vittorio De Sica) e foto di scena dei set. Inoltre, sono proiettati, in loop, più di 400 filmati originali tra cui alcune rarità che rappresentano le prime esperienze post-Cinebox italiane che comunque anticiparono  la produzione  specifica  internazionale, come i lungometraggi  «Gira che ti rigira amore bello» (1973) con Claudio Baglioni e  «Scappo per Cantare» (1971) con Gianni Morandi. Alla mostra è dedicato il libro-catalogo Canzoni da Guardare (in vendita a 30 euro) che illustra le vicende italiane e internazionali di quegli antenati del videoclip e raccoglie tutti i documenti fotografici in esposizione.
 La mostra, in programma fino al 31 agosto, è aperta tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 20,30 alle 23,30, l'ingresso è gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

Soccorritori al lavoro in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

ESTETICA

Smagliature, trattatele finché sono rosse. Dopo può essere tardi

di Maria Teresa Angella

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

CANADA

Furgone sulla folla a Toronto: 10 morti. Ma non è terrorismo

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover