18°

28°

Arte-Cultura

"Teresa", precaria in un'isola torbida

"Teresa", precaria in un'isola torbida
Ricevi gratis le news
0

Patrizia Ginepri

«Teresa» è la protagonista dell'ultimo romanzo di Claudio Fava, edito da Feltrinelli: una ragazza che ha bisogno di allontanarsi dalla sua isola, per ritrovare se stessa. Sale e scende dalla Sicilia a Roma, per capire, per dare un senso all’uccisione del padre, morto ammazzato perché non pagava il pizzo. «Sarebbe stata una bella madre, sarebbe stata la figlia che avrei voluto. Si tratta, insomma, di un atto d’amore per un personaggio inventato al quale mi sono affezionato» ha detto l'autore.
Il romanzo non ha una localizzazione temporale ben precisa. Si potrebbe ambientare anche ai tempi nostri, vista l’attualità di certi temi. «Teresa vive il suo tempo. Si tratta di un'epoca letteraria impregnata, però, dalle cose che conosciamo, che sono accadute. Un tempo in cui la politica ha un potere untuoso, in cui dentro le parole si nascondono altre parole - spiega Fava - un tempo in cui bisogna scombinare, disordinare un po’ le carte, trovare un’altra idea di Sicilia: una terra che tiene nello stomaco quel senso di predestinazione, quel destino di essere sempre afflitti da politiche malinconiche e incivili. A Teresa non piace e ce lo fa capire».
Per questo personaggio femminile, indimenticabile e potente la rabbia non si fa mai rassegnazione. Teresa ha un'età di mezzo, poco più di trent'anni e la consapevolezza di come funzionano le cose della vita. E' una ragazza che si guarda dentro, non ha rancore, né odio, né ansia di vendetta. Semplicemente vuole capire cosa è accaduto; vuole mettere in linea alcuni punti spezzati della propria esistenza; desidera ricordare, ma non per piangersi addosso. Ha bisogno di sapere esattamente quale sia il senso di marcia della propria vita e lo fa in modo allegro, scapigliato, senza guardarsi allo specchio e ripetersi: «Quanto sono precaria, quanto poco lavoro, quanti pochi soldi, quanti pensieri, quanti chiodi conficcati nell'anima». Niente di tutto questo. Teresa non si rassegna, va incontro alla vita e anche ai conti da risolvere con il passato senza tirarsi indietro. La sua precarietà, più che una condizione economica e lavorativa è la leggerezza di chi ha un'età che può permettersi di inventarsi molte vite. Certo vuole tornare in Sicilia perché ci sono cose che non ha compreso, che non ha digerito: Una vicenda famigliare dura, un rapporto irrisolto con la propria terra, il senso di una sciattezza che ogni tanto tracima e la esaspera più di ogni altra miseria. E contro questa «bassezza» si inventa un gesto di liberazione per sé e per gli altri. 

Teresa
    Feltrinelli, pag. 151, € 15,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design