14°

27°

Arte-Cultura

Toulouse-Lautrec tra giapponismo e Picasso

Toulouse-Lautrec tra giapponismo e Picasso
Ricevi gratis le news
0

Nicoletta Castagni

L'intero corpus delle 'affiche' di Toulouse-Lautrec, i suoi famosi ritratti, nonchè i paesaggi di Monet, Cezanne, Renoir, gli interni di Bonnard e le vedute di Hiroshige e Hokusai saranno in mostra dal 10 settembre negli spazi della Fondazione Magnani Rocca, a Mamiano di Traversetolo (Parma). Una grande rassegna per raccontare 'Toulouse-Lautrec e la Parigi della Belle Epoque' alla luce dell’influenza esercitata sul pittore francese dall’arte giapponese sviluppatasi tra XVIII e XIX secolo.
L'importante esposizione è stata curata da Stefano Roffi ed è il risultato della collaborazione tra la Magnani Rocca con il Museum of Fine Arts di Boston, il Musee d’Ixelles di Bruxelles, la Fondazione Buhrle di Zurigo, la Soprintendenza di Venezia Belluno, Padova e Treviso, la Galleria d’Arte Moderna di Milano (mentre la Fondazione Cariparma e Cariparma Credit Agricole sono i mecenati dell’iniziativa). Un grande sforzo organizzativo per riportare in Italia dopo molti anni di assenza l’opera di Toulouse-Lautrec, così raro nei musei nazionali, eppure artista amato e fortemente innovativo, capace di influire persino sul genio del giovane Picasso, passato dalla pittura di accademia a quella di avanguardia proprio ammirando i famosi manifesti che tappezzavano Montmartre. Uno di questi, la litografia pentacromatica May Milton, «dominerà – racconta Roffi – nel suo studio parigino. Lo aveva strappato di notte da un muro, come un fan col poster del proprio idolo, per appenderlo e poi includerlo nel dipinto Le Tub (Camera blu) dell’autunno 1901, pochi giorni dopo la morte di Lautrec. Una sorta di omaggio e insieme un’affermazione di continuità, di consapevolezza dell’influenza recepita, al punto da realizzare in quel periodo opere di assoluto 'esprit Lautrec'.
La selezione delle opere allestite in mostra darà conto di questo aspetto, ma soprattutto delle suggestioni giapponesi, quel linearismo che caratterizzò la pittura di Lautrec, espresso in particolare nelle 'affichè, riprendendo la semplificazione delle superfici, le inquadrature di quel mondo affascinante e misterioso, trasposto nelle atmosfere dei locali notturni e delle case chiuse. Basti pensare ai profili degli uomini in cilindro, alle ombre nere alle spalle del soggetto, alla silhouette senza testa della cantante Yvette Guilbert nel notissimo Divan Japonais.
Del resto le stampe dei pittori del Mondo fluttuante (Ukiyo-E) avevano soggiogato molti altri artisti francesi del movimento impressionista, con il quale però Toulouse Lautrec non condivideva nè i temi nè il linguaggio. Rifuggiva la pittura en plein air e i paesaggi, per concentrarsi invece sulla figura umana, forse a riscatto della sua deformità. La tipologia dei soggetti rappresentati è la più varia: ballerine, frequentatori dei caffè, borghesi e tutto il popolo notturno, anche le prostitute e i derelitti che vivevano ai margini della società. L’aspetto sordido delle notti di Montmatre era quello che colpiva Lautrec, rampollo di una nobile famiglia del Sud della Francia. Proprio per raccontarlo sotto una luce distorta, crudelmente ironica, inventò ardite inquadrature, nuovi tagli delle scene e colori che provenivano dal Mondo fluttuante.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover