18°

Arte-Cultura

Luce del Ducato al Quirinale

Luce del Ducato al Quirinale
Ricevi gratis le news
0

di Remo Curli

Il 31 dicembre di ogni anno, quando il presidente della Repubblica ci parla dal Quirinale nel suo discorso d’augurio attraverso la tv, nelle case di tutti gli italiani entra anche un pezzo di Parma. O meglio, di Colorno. Dell’antico Ducato. 
Il tavolo dal quale il presidente ci fa gli auguri viene infatti dal Palazzo ducale di Colorno, come anche l’arazzo che ha alle spalle. 
Sono due dei pezzi più prestigiosi del «patrimonio disperso» del Ducato, quello che subito dopo l’adesione degli Stati parmensi al Regno di Sardegna, nel 1860, fu trasferito dai Savoia nelle loro vecchie e nuove residenze in Italia. Arredi vari, mobili, arazzi, argenti, porcellane, bronzi, quadri e altri tesori: un «bottino»  che fu sistematicamente mandato, tra l’altro aggirando gli impegni sottoscritti nel momento dell’annessione del Ducato, a Roma, Firenze, poi Torino, Alessandria, Milano, Venezia e altrove. 
Collocazioni prestigiose (il Quirinale in primis), in palazzi dove ancora oggi quegli arredi rappresentano il Parmense e sono un segno evidente del suo contributo allo Stato italiano, ma anche collocazioni meno nobili: alcune di quelle opere sono addirittura rimaste nei depositi di musei e soprintendenze.
Proprio di questo patrimonio, e della possibilità della sua valorizzazione, si ragionerà domani alla Reggia di Colorno, in un convegno internazionale promosso da Provincia e Università di Parma (Dipartimento di Ingegneria civile, dell’ambiente, del territorio e architettura) con la collaborazione della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia Romagna, della Soprintendenza per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico di Parma e Piacenza, del Comune di Colorno, e con il sostegno della Fondazione Cariparma: «Le residenze ducali parmensi dopo 150 anni. Dalle rivendicazioni alla valorizzazione», inserito nell’ambito delle celebrazioni per il centocinquantesimo dell’unità d’Italia, vuole essere una riflessione a più voci, numerose e autorevoli, che non si fermi solo alla storia della «dispersione» degli arredi ducali (la quale tra l’altro fotografa la geografia del potere sabaudo nei primi decenni post-unitari, la presa di possesso anche simbolica di sedi e di territori), o alle iniziative di recupero più volte provate, ma che sappia andare anche più in là, tentando uno sguardo di prospettiva. 
«Studiare e valorizzare il patrimonio artistico, architettonico e ambientale del nostro territorio è un obiettivo centrale del nostro dipartimento universitario. E quando si parla delle residenze ducali, i problemi e le opportunità sono davvero stimolanti», spiega Carlo Mambriani, vice direttore del Dipartimento di Ingegneria civile, dell’ambiente, del territorio e architettura dell’Università di Parma. 
«Oggi, quando il federalismo è un concetto fertile di riflessioni, soluzioni, progetti di governo, perché non riconsiderare sotto una luce nuova – dice l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini - l’intera questione? Perché non sondare le istituzioni dello Stato per capire se una parte di quanto abbiamo perduto - arredi e suppellettili conservate da Musei e Soprintendenze ma non esposte al pubblico, o non adeguatamente valorizzate - possa essere recuperata? La Reggia di Colorno, nelle aree museali, potrebbe essere la sede permanente di un’esposizione di quei manufatti: il che la renderebbe ancora più interessante, anche sotto il profilo dell’attrattività turistica». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel