18°

Arte-Cultura

Ronchini, una vita tra i libri

Ronchini, una vita tra i libri
Ricevi gratis le news
0

 In questo periodo di celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia, può trovare spazio il meritevole ricordo di Amadio Ronchini, letterato, archivista e storico parmigiano, di cui ricorre il duecentesimo della nascita (22 gennaio 1812- 1890). Tra l’altro, promosse fin dal 1855, con la pubblicazione dei Monumenta Historica, con l’abate Barbieri la formazione di una società di Deputazione di storia patria parmense che per prima in Italia seguì l’esempio della Deputazione piemontese di storia patria e che venne dichiarata governativa nel 1860; fu anche direttore dell’Archivio di Stato. Ma andiamo per ordine. Il padre Luigi, segretario comunale, era cultore di belle lettere e patriota (era iscritto alla Carboneria); scrisse varie composizioni poetiche e fu tra i fondatori del «Gabinetto letterario», frequentato da eminenti personaggi. Cresciuto in questo clima culturale, Amadio ebbe diversi illustri maestri: Ramiro Tonani gli insegnò l’epigrafia, Pietro Giordani l’italiano e Angelo Pezzana la storia Patria, chiamandolo a collaborare con lui per la Storia di Parma (continuata da quella dell’Affò).  L’abate Tonani gli instillò l’amore per le lettere latine e in particolare per l’epigrafia, mentre l’amore per la storia sfociò nella ricerca archivistica, sotto la guida dell’allora direttore dell’Archivio di Parma Tommaso Gasparotti.Amadio fu chiamato come professore onorario di epigrafia all’Università dal 1840, dal 1836 entrò nell’Archivio di Stato come segretario archivista, diventandone poi nel 1847 direttore fino al 1875; fu anche sovrintendente degli Archivi emiliani.  Dopo l’Unità d’Italia fu chiamato nella commissione ministeriale per gli archivi in qualità di segretario. Fondò anche la scuola di paleografia e diplomatica presso l’Archivio di Stato di Parma. Fu un illustre membro della Deputazione di storia patria parmense, che contribuì a fondare, molto attivo con numerosissimi scritti pubblicati negli "Atti e memorie". Non era un mero descrittore di carte e documenti, ma sapeva animarli, approfondendo criticamente fatti e figure, con uno stile letterariamente accattivante, come si nota nel bel volume su Barbara Sanseverino (Modena, 1863), caratterizzato da equilibrio di giudizio. I suoi interessi culturali furono molto ampi, indirizzati anche verso la lingua italiana, in cui amò verseggiare, e il latino, con traduzioni come quella mirabile delle Satire di Persio; in tutto risalta il suo grande amore per l’italianità. Approfondì lo studio della metrica latina, elaborando un metodo per tradurla in musica.  Esperto epigrafista, ornò di epigrafi i monumenti eretti da Maria Luigia  e le tombe di personaggi illustri del tempo. Moltissime, come si è detto, le sue opere e i suoi scritti; ricordiamo in particolare: Monumenti e munificenze di Maria Luigia duchessa di Parma (Parma-Parigi 1845), opera ordinata dal marito Carlo di Bombelles; Gesta di Maria Luigia narrate per epigrafi (4 voll.); Statuti del Comune di Parma  dal 1266 al 1295; Statuti del Comune di Parma dal 1316 al 1325; Fasti rerum gestarum a Maria Ludovica ab 1814 ad 1829; Lettere di uomini illustri conservate a Parma (1853); Commemorazione di Angelo Pezzana; Vita della contessa Barbara Sanseverino (1863).Un foltissimo numero di articoli e contributi di varia umanità spazianti da lettere e notizie di grandi poeti e pittori del Rinascimento (Michelangelo, Tiziano,Vasari, Bertoia, Girolamo Mazzola, Baldassar Castiglione, Bonaventura Angeli, Smeraldo Smeraldi e molti altri...), a monumenti parmensi come la Steccata e il Palazzetto di Riserva, apparsi negli "Atti e memorie della Deputazione di storia patria", delinea la vastità di interessi e la solidità scientifica che fanno di Amadio Ronchini uno dei massimi esponenti della cultura ottocentesca parmense.Parma nel 1951 gli ha dedicato una via nei pressi di Strada Cavour (da via Mameli a via Dante).

ANNA CERUTI BURGIO
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel