13°

26°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - L'arrivo del giorno giusto

Ricevi gratis le news
0

di Anna Maria Dadomo

La giornata si presentava magnifica, buia e piovosa, come piaceva a lei. In giardino, ovunque si guardasse, lo spettacolo del foliage,  era al suo meglio: manciate di foglie  di ogni colore  si staccavano dai rami sotto i colpi del vento,  danzavano fragili nell’aria, cadevano sul prato. Il giallo delle foglie del noce prevaleva su tutti gli altri: ricopriva  interamente lo stradello davanti a casa,  macchiava, con pennellate dense e pastose, i davanzali delle finestre.
Ma non era quello. Nessun spiraglio di luce, nessuna crepa d’azzurro fendeva il  muro spesso e compatto delle nuvole: ogni tentativo del sole sarebbe stato respinto. E sarebbe stato così fino a sera. Lo capì non appena aperse la finestra della camera. 
E capì che quello era il giorno giusto. Avrebbe lavorato tutta la mattina e oltre, se era il caso, senza distrazioni dato che il figlio non sarebbe tornato a casa per il pranzo. Sarebbe stata sola con  il suo lavoro. 
La sua paura. E i gatti. Il sonno placido dei gatti. Pandus, il suo preferito, bianco con macchie nere sul dorso e sulle orecchie,    gli occhi verdi, si sarebbe acciambellato sulla poltrona, appena dietro la sua seggiola, in una morbida cuccia di lana; Peperino, grigia  e arancione, la pancia bianca, avrebbe condiviso la sedia da ufficio vicino alla stufa con Pigotta, un’elegante, placida tigre domestica  di 6 chili. I gatti non disturbavano le sue mattine di lavoro. Anzi. Discreti e silenziosi, erano i compagni ideali per avventurarsi nei territori sconosciuti della scrittura. Qualcuno di loro, ogni tanto, si sarebbe alzato, avrebbe fatto una capatina  in cucina  dove, sopra  un foglio di giornale, erano sistemate le ciotole del cibo e dell’acqua per sgranocchiare qualcosa e ritornare,  soddisfatto e appagato,  al suo posto,  riprendere il sonno interrotto.
Confidava in loro quella mattina, nella loro rassicurante presenza, per tuffarsi con ritrovato coraggio in quel racconto, e riuscire a portarlo a termine.
Doveva andare giù, scendere nelle profondità dell’inconscio che  il suo immaginario  le presentava come  caverna  marina dal fondale mobile  e fangoso, dove non penetrava la luce del sole, dove   fievoli bagliori di luce si accendevano e spegnevano, e  strane paurose creature  mandavano segnali, e  bocche si aprivano e chiudevano senza suono. 
La prima volta c’era stato un  liquido ristagnare  d’ombre, uno  sciabordio d’acqua , una corrente cupa che trascinava via, e d’improvviso quella bocca enorme dai denti lunghissimi, luminescenti che l’adescavano, pronti ad ingoiarla in pochi istanti. 
Aveva avuto paura. Ed era risalita. Da allora non aveva più ripreso quel racconto. Quel giorno avrebbe ritentato. Era il giorno giusto. E se di nuovo quel buio laggiù in fondo, con la sua  fauna abissale dagli scheletri poco calcificati, dai tessuti molli, dagli occhi ciechi  e primitivi  che sporgevano dal corpo, con la loro bocca enorme e gli stomaci  in grado di dilatarsi enormemente permettendo loro  di ingoiare in pochi istanti corpi ben più grandi del suo, l’avrebbe spaventata, se di nuovo il coraggio le fosse venuto meno, si sarebbe girata, avrebbe preso e  stretto tra le braccia Pandus. E  il tepore del suo pelo morbido che sapeva di muschio e di resina contro la guancia,  quel    suo guardarla senza curiosità con  gli occhi  semichiusi come se sapesse, l’avrebbero restituita  a se stessa. E soprattutto, il venerabile Pandus, avrebbe mantenuto il segreto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La top 5 per il fine settimana (all'insegna dei tortelli)

WEEKEND

La top 5 per il fine settimana (all'insegna dei tortelli)

Lealtrenotizie

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

10commenti

BLITZ

Confiscati beni per oltre 2 milioni a un imprenditore a Gela

L'uomo aveva trasferito l'attività a Parma

L'evento dell'anno

Ennio Morricone incanta Parma e la Cittadella Gallery - Video

2commenti

L'INTERVISTA

Malmesi: «Faremo la A»

3commenti

bufera

Caso whatsapp-Parma, lo Spezia: "La nostra condotta ispirata a rigore e rispetto"

Il presidente Upi

Annalisa Sassi: «Legame col territorio sempre più forte» - Videointevista

NOCETO

Matilde, la youtuber che insegna ad amare i libri

METEO

Maltempo: forti temporali (e calo delle temperature) in arrivo al Nord

TIZZANO

Restituito al proprietario il Ciao rubato 31 anni fa

Dramma

Superchi, il dolore dell'amico medico: «Se n'è andato un combattente»

operazione nostalgia

Le leggende del Parma in campo (domani) al Tardini

COLLECCHIO

Adriano, modello per Dolce & Gabbana

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

correggio

Prima prega poi ruba il messale della chiesa: filmato e denunciato 70enne del paese

il caso

Salvini: "Dieci vaccini obbligatori sono inutili". L'immunologo: "Salvano milioni di vite"

SPORT

RUSSIA 2018

Il Brasile soffre ma vince: 2-0 al Costa Rica

mondiali

Caos Argentina, il ct Sampaoli: "Colpa mia". I giocatori: "Cacciatelo ora"

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa