19°

30°

Arte-Cultura

Nel baratro del male assoluto

Nel baratro del male assoluto
Ricevi gratis le news
0

Anna Folli
«Un giorno, all’alba di tempi molto bui – scrive Erik Larson in questa sconvolgente testimonianza sull’ascesa al potere di Hitler – un padre e una figlia americani si ritrovarono improvvisamente trapiantati dalla loro accogliente casa di Chicago nel cuore della Berlino nazista. Vi restarono per quattro anni e mezzo, ma sono i primi dodici mesi che coincisero con l’ascesa di Hitler da cancelliere a tiranno assoluto. Quel primo anno si trasformò in una sorta di prologo che conteneva in nuce tutti i temi della grandiosa epica di guerra e sterminio che si sarebbero sviluppati di lì a poco». Quel padre si chiamava William Dodd ed era un tranquillo gentiluomo del sud di sessantaquattro anni, un mite professore di storia all’Università di Chicago con un’unica grande passione: la Guerra Civile americana, su cui voleva scrivere un libro memorabile.
Dodd era tutto fuorché il tipico candidato a un prestigioso incarico diplomatico, ma dopo una serie di tentativi falliti con eminenti politici e uomini d’affari, Franklin D. Roosevelt decise di rivolgersi a lui. «Vorrei sapere – gli chiese – se sarebbe disposto a rendere un grande servizio al governo. Desidero che lei vada in Germania in qualità di Ambasciatore. Voglio mandare in Germania un americano progressista perché sia un esempio costante». Dodd accetta e si trasferisce a Berlino con la moglie, il figlio e Martha, la figlia prediletta, una giovane donna inquieta che, appena arrivata in Germania, si butta in un turbinio di flirt e legami amorosi più o meno appassionati. Niente è inventato nel libro di Larson, best seller internazionale primo per molte settimane nella classifica del New York Times.
Attraverso le lettere, le memorie e i diari di Dodd e della figlia, Erik Larson riesce a ricostruire la storia di quegli anni cruciali da una prospettiva del tutto inedita. Attraverso di loro scopriamo l’atmosfera che si respirava a Berlino, considerata in quegli anni la culla della cultura europea. Con loro iniziamo un viaggio di scoperta che ci porta all’interno del «giardino delle bestie»: un concentrato di brutalità, corruzione e fanatismo. Ma sia Dodd che sua figlia, all’inizio del loro soggiorno sono affascinati dal dinamismo della nuova Germania, che sembra finalmente rinata dopo la disfatta della Prima Guerra Mondiale.
Entrambi ciechi davanti alla brutalità del nuovo regime, sottovalutano l’orrore delle prime persecuzioni contro gli ebrei.
Martha è presa da un girotondo di divertimenti e passa il suo tempo tra appuntamenti romantici e sfarzosi ricevimenti nelle ambasciate. E’ corteggiatissima e diventa l’amante di Rudolf Diels, primo capo della Gestapo, poi vittima degli odi incrociati tra i vertici del partito nazista. Più tardi si innamora di un diplomatico della Russia comunista che la aiuta ad aprire gli occhi sull’orrore. Per troppo tempo chiusi nella loro ingenuità, padre e figlia conoscono il vero volto del potere dopo la Notte dei Lunghi Coltelli, quando Hitler sopprime decine di nemici. Ma le loro tardive denunce rimangono inascoltate nell’America del New Deal, concentrata a combattere la Grande Depressione.
Con ammirevole abilità narrativa Larson, collaboratore di «Time» e del «New Yorker», utilizza i documenti storici per costruire una narrazione appassionante come un thriller politico, un’agghiacciante testimonianza della caduta di un intero popolo nel baratro del male assoluto.
Il giardino delle bestie
Neri Pozza, pag. 559, 18,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"