21°

Arte-Cultura

Paride Lanfranchi: iniziò il teatro dialettale

Paride Lanfranchi: iniziò il teatro dialettale
Ricevi gratis le news
0

Anna Ceruti Burgio
Dialetto Parmigiano sta conoscendo in questo periodo una seconda giovinezza, dopo i gloriosi tempi del secolo scorso; un iniziatore della tradizione del teatro dialettale fu Paride Lanfranchi (1891-1962), di cui ricorre quest’anno (e precisamente il 10 aprile) il cinquantenario della morte.
Fin da piccolo sentì il richiamo del palcoscenico recitando nella compagnia degli Stimmatini; a nove anni ne fu uno dei fondatori e dei più attivi dirigenti, ma l’oratorio alla fine gli stava stretto, per cui, alla ricerca di spazi più ampi, fondò la compagnia "Silvio Pellico", con la quale ottenne successi in Parma e in provincia con "I Carbonari" e "I tristi amori".
Il merito di questa attività fu anche quello di indirizzare tanti giovani talenti alla recitazione, favorendo lo sviluppo del teatro popolare. Fu spesso primo attore e capocomico in altri gruppi, come "I Filodrammatici" , "Filippo Corridoni" e "Domenico Maria Villa"; vinse il primo premio a Bologna in un concorso nazionale, come attore e direttore artistico.
Dopo queste esperienze in lingua, si dedicò totalmente al dialetto parmigiano, riversandovi tutto quanto naturalmente appreso con l’attività filodrammatica. La scelta verso il teatro dialettale fu assai felice, in quanto vi emerse come abile creatore di caratteri con doti di immediatezza e naturalezza e nello stesso tempo di originalità nell’interpretare i personaggi.
Il passaggio verso il dialetto lo portò a unirsi alle compagnie dei Clerici, della Magnanini, di Montacchini. Nel 1933 iniziò il suo sodalizio col grande Alberto Montacchini, mattatore delle scene dialettali, al quale fece da spalla, ma, come affernava Ubaldo Grassi, indimenticabile Dsèvod e anch’egli attore, non è giusto relegare il suo ruolo a quelli di semplice spalla. Infatti sostenne parti primarie in molte commedie, fornendo interpretazioni molto originali e personali.Fu un forgiatore di tipi e di caratteri; in particolare mirabile è la sua personalizzazione di Zeffirino (definita dai critici "a punta di pennello" e quasi cucita addosso a lui) in "Riccio da Parma" e di Melibeo in "Bel c'me 'l sol".
Paride sapeva dare piena credibilità ai personaggi, mentre la sua recitazione, pur briosa, si giovava di efficaci pause. Conobbe dunque il favore del pubblico, per la sua versatilità nell’immedesimarsi nelle varie figure: altre sue interpretazioni riuscite sono quella della guardia municipale in "Al fiol d’la serva" e del parroco in "A la bersagliera".Praticò con successo anche il cinema, con parti nei film di Don Camillo e Peppone ispirati al capolavoro guareschiano; interpretò il fattore in un altro film, "Torniamo in campagna". Parma gli ha intitolato una strada, in una zona dedicata ai quelle grandi della recitazione dialettale, nel Peep Benedetta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

2commenti

Lealtrenotizie

A novembre la Guida Michelin farà brillare le sue stelle per la terza volta a Parma

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

LAVORO

Commercio: alla domenica lavorano soprattutto le donne

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

SPORT

FORMULA 1

L'Alfa Romeo sceglie Giovinazzi: un italiano nel Circus dopo 8 anni

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

Dagli Usa in Italia arriva il finto burger di carne

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat