17°

30°

Arte-Cultura

A Collecchio i pittori ricordano Aimi e Marcheselli

A Collecchio i pittori ricordano Aimi e Marcheselli
Ricevi gratis le news
0

 Il ricordo di Tiziano Marcheselli e di Gianfranco Aimi passa attraverso una mostra, che raccoglie a Collecchio, negli spazi dell’ex salumificio di via Verdi, oltre alle opere dei due artisti scomparsi, quelle di artisti a loro molto vicini. "Arte a Collecchio", quindi, non vuol esser soltanto una mostra "di", ma "per" Tiziano Marcheselli e Gianfranco Aimi, e, insieme, la valorizzazione e la codificazione d’un comune interesse per l’arte che si fa, nel tempo, passione, esperienza, alla luce d’un medesimo atteggiamento nei confronti del passato. Tiziano rifà Egon Schiele in chiave pop con tinte piatte, sdrammatizzando il soggetto e filtrandolo attraverso la cultura del fumetto; Aimi si confronta con la tradizione letteraria dei classici, dal Don Chisciotte a Dante; Basevi crea paesaggi marittimi fortemente materici che si raggrinzano come le inserzioni dei giornali di carta che incolla; Bia si muove tra la tradizione dell’impressione e dell’espressione con paesaggi e ritratti posti al confine esatto tra ciò che proviene dall’interno dell’animo e dall’esterno della visione. Buzzi, compone frammenti riconoscibili dei grandi capolavori del passato in tasselli simbolici percorsi narrativi, simbolici e decorativi da scoprire. Canforini dipinge il tempo, rubando da un immaginario studio di S. Gerolamo i libri per poi sbiadirne le scritte e le carte con una pennellata post impressionista.

Cesari prende la tradizione dell’informale per dipingere i suoi grandi paesaggi materici spopolati, in cui mette in rilievo la struttura del suolo, la geologia in fermento. Grande si confronta con la tradizione del realismo e dell’iperrealismo portando il dettaglio all’estremo del possibile sconfinando con l’onirico, dimensione a cui si affida Lanfranchi, che allude alla metafisica del teatro, alla finzione della vita; Scapinelli offre le sue visioni religiose, che possono essere l’oggetto visto (ad esempio il Cristo) o il soggetto che vede (la donna dagli occhi spirituali). Vernizzi, invece, articola le sue architetture e le sue prospettive impossibili, tra geometrie e segni carichi di storia figurativa. All’esterno le "memorie" di Giovanni Ortolani, quattro sculture totemiche in dialogo con lo spazio e la luce.Camillo Bacchini 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Arbitri

La festa delle giacchette nere

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional