16°

28°

Arte-Cultura

Il trattore e le rose

Ricevi gratis le news
0

di Gianni Croci

Febbraio manteneva fede all'inverno portando neve e gelo. La terra aveva bisogno di essere penetrata e irrorata per rinvigorirsi, cancellare polvere, foglie secche, alberi macilenti, campi «senza fiato e ossigeno» attraversati da un autunno e un gennaio privi d'acqua e di vita agonizzanti nella siccità di una imprevedibile lunga sete.
Rodolfo, giovane contadino donatore di sangue, uomo di fatica sempre con il sorriso sulle labbra, innamorato della terra e del suo lavoro, sostituiva lo strame nella stalla, riempiva la mangiatoia di fieno, accudiva le vacche che verso sera le avrebbe attaccate alla mungitura automatica, raccolto il latte nei bidoni, trasportarli al caseificio «Belvedere» per la lavorazione del Parmigiano-Reggiano.
Rodolfo, un bel ragazzo. Sua mamma le aveva confessato di aver pensato a quel nome dopo che suo marito, Alberico, il padre, l'aveva portata a teatro a vedere l'opera «La Bohème» di Puccini. 
Si era emozionata, aveva pianto seguendo la storia d'amore e la vita di Mimì povera fioraia. 
Ad Alberico piaceva la musica di Puccini, perché nelle sue opere e romanze rappresentava e faceva rivivere l'amore di cui tutti ne hanno di bisogno se non vogliono smarrirsi nel labirinto della vita che non è mai facile da seguire.
Il povero Alberico era uomo di terra e di musica. Concetta, sua moglie, era stata una donna che lo aveva aiutato nei campi e a fare la nuova stalla, la stessa che Rodolfo si era dato fare a ristrutturare  con le tecniche che gli anni e il tempo si portavano appresso. 
Rodolfo seguiva le fiere delle bestie, ma al tempo stesso andava a curiosare dove si parlava di macchine e motori per lavorare la terra, attrezzarsi  e risparmiare fatica e denaro. Ci voleva poco a rimanere in coda, ultimi. Rodolfo aveva capito che la terra, i campi, avevano bisogno delle mani dell'uomo, ma anche delle macchine che aiutano, e quando hai lavorato un intero giorno alla sera sei meno stanco. E non ti senti battuto dalla concorrenza.
Con Elena, la donna dei suoi sogni,  la sua sposa, avevano messo in cantiere tre bambini e non c'era giorno che non provassero l'intensa gioia di sentirsi genitori e sposi  pienamente ricompensati. Una casa senza il lamento fragile di un lattante e l'infinito sorriso di un bimbo è buia come una notte senza luna. è come attraversare un bosco in una giornata ombrosa d'inverno, senza sole.
Elena, una bella donna dai capelli biondi, lunghi e ondulati aiutava Rodolfo a mandare avanti la piccola azienda con un centinaio di mucche, la raccolta del latte due volta al giorno, il trasporto al caseifico per la lavorazione del parmigiano.
Quel mattino lì avevano al solito fatto colazione insieme nella grande cucina con il camino al centro, la fiamma dapprima ingarbugliata, poi sciolta, affamata e verace che lambiva le pareti prima di incanalarsi su per la cappa raggiungere il tetto della casa e subito dopo fuggire nel cielo per andare a confondersi col buio colore della notte. In quel momento i loro visi s'erano avvampati dai riflessi della fiammata.
Elena si era vestita e preparati i bambini si era avviata in macchina per  portali a scuola in centro del paese.
Rodolfo si era alzato da tavola e sbirciato di soppiatto il calendario a fianco della dispensa si era accorto che era martedì 14 febbraio giorno, in tutto il mondo, di san Valentino. La festa degli innamorati. 
Mai Rodolfo si era lasciato sfuggire la festa di san Valentino, oltre al compleanno di Elena, al giorno del loro matrimonio.
Una macchina l'aveva Elena, una sua madre per le sue spese, la sua era dal meccanico. E non doveva lasciar cadere la festa senza il mazzo di rose per la sua Elena. Aveva a disposizione soltanto il trattore. Per acquistare un mazzo di rose rosse andava bene anche il trattore. Il cingolato che usava nei campi. Fu una decisione rapida. E alla sera Elena aveva in tavola le sue rose di san Valentino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

3commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

8commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"