19°

Arte-Cultura

Nel cuore del Novecento

Nel cuore del Novecento
Ricevi gratis le news
0

di Giuseppe Marchetti

Nella sua «Storia della Letteratura italiana» pubblicata da Laterza nel 1991, Ugo Dotti, professore emerito della materia e studioso di Machiavelli, Leopardi, Manzoni e Petrarca (suo un ampio saggio del 2006 edito da Diabasis su «Petrarca a Parma») giunto a tratteggiare i connotati culturali del Novecento italiano, osserva che «tra le caratteristiche prime della letteratura novecentesca, ciò che va anzitutto notato è quella disintegrazione della concezione della realtà che fu tra l'altro favorita da alcune tendenze della filosofia moderna». E aggiunge: «La realtà, in altri termini, viene soggettivizzata e interiorizzata, rappresentata quale appare in un dato momento  al capriccio soggettivo del personaggio o dei personaggi e tale quindi da mutare prospettiva e significato in ogni singolo momento». Da questa prospettiva, che abbraccia l'inizio del Novecento con le sue scelte tradizionali in netto contrasto con le avanguardie futuriste, vociane e lacerbiane, trae origine e spessore d'interventi e di discussioni anche il nuovo volume di Dotti, edito da Aragno, «Gli scrittori e la storia», che si apre sul panorama tutt'altro che stabilizzato e storicizzato dei problemi storici e letterari di fine Ottocento, per affrontare poi l'affermazione della borghesia tra inizio e metà secolo (D'Annunzio, Pirandello, Svevo, Lussu e il giovane Gadda) e in seguito Moravia e ancora Gadda, e poi l'Italia fascista e postfascista (Silone, Jovine, Carlo Levi, Alvaro, Vittorini, Pavese, Tomasi di Lampedusa e la Morante) e la Resistenza con Gadda ancora, Fenoglio e Primo Levi. In una seconda e non meno vasta parte dell'opera Dotti affronta il romanzo contemporaneo tra storia e invenzioni (Pasolini, Calvino, Sciascia, Bufalino, Consolo, Satta) e poi il mondo contadino e quello operaio con trasformazioni, crisi e linguaggi nelle opere di Camon, Volponi e Meneghello. Tipico di questo procedere - giustamente saldato ai romanzi e ai racconti, e quindi, ai personaggi e alle loro diverse estrazioni sociali -  è  il profilarsi di una singolare serie di «questioni» che determinano le vicende (con pretesti, testi e relativi motivi ideali e ideologici) di un genere letterario che deve ad ogni passo - e anche quando finge o astutamente vi allude senza crederci - misurarsi con la Storia, poiché, afferma Dotti: «Dissoluzione del mondo e dissoluzione dell'uomo si riferiscono quindi a vicenda e  reciprocamente s'intensificano e si rafforzano. Il loro fondamento è la mancanza oggettiva di una unità nell'uomo; è la sua trasformazione in una disordinata successione di frammenti istantanei di esperienze, e pertanto la sua fondamentale inconoscibilità sia per se stesso sia per gli altri». Così si entra nel Novecento, dai «Viceré» di De Roberto alla «Storia» della Morante, da «Ragazzi di vita» di Pasolini a «La diceria dell'untore» di Bufalino, da «Cristo si è fermato a Eboli» di Carlo Levi a «Nottetempo casa per casa» di Consolo, il cammino segnato da Dotti non ammette distrazioni, inclusioni arbitrarie o sottrazioni. Sono «gli uomini desti» di cui parla Eraclito - ci ricorda Dotti  -   «che appartengono  a  un mondo comune e solo nel sonno ognuno si apparta in un mondo a lui proprio». Oppure, sono gli scrittori di quell'infinito «mondo contadino» (la «società semiarcaica» dipinta da Satta nel suo «Giorno del giudizio») che riprendono, scrive Dotti, la «ricerca di un luogo perduto», non svanito, ma perduto, isolato, circoscritto in un «altrove» che si allontana da noi senza mai sparire del tutto, il mondo di Meneghello ad esempio, e della «Macchina mondiale» di Volponi col suo Anteo Crocioni, o ancora il mondo di «Sostiene Pereira» di Tabucchi che ci fa amare l'eterno protagonista del silenzio interiore, pauroso e intrepido allo stesso tempo.
Gli scrittori e la storia - Aragno, pag. 388, euro 20,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

6commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

"PACE FISCALE"

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

di Corrado Chiominto

Lealtrenotizie

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi

carabinieri

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi Foto

Coinvolti il segretario e il vicesegretario generali e la responsabile della Ragioneria

1commento

incidente

Schianto tra auto e furgone in A1: muore una 28enne parmigiana. Ferite le compagne di viaggio

Traversetolo

Anna, choc e dolore per la ragazza morta a 16 anni

Il ricordo

I professori del Marconi: Anna eri un esempio di modestia per i tuoi compagni

VIOLENZA SESSUALE

Caso Pesci, 3 ore e mezza d'interrogatorio. E la ragazza conferma le accuse

FIDENZA

Caso basket, l'Academy: «No ai genitori-manager»

NOCETO

Denunce e auto sequestrate per gli ubriachi al volante

2commenti

PROVINCIA

Fritelli dà l'addio alla presidenza. «Sono stati anni duri»

1commento

Calcio

I 250 gol di «Devo 11»

FONTEVIVO

Contributi per l'affitto e case popolari, il sindaco: «Prima gli italiani»

2commenti

tribunale

Pesci ai cronisti: "Contenti ? Andate a rovinare qualcun altro" Il video

1commento

Langhirano

Inseguono l'arbitro in auto per insultarlo Video

Schianto

Auto si ribalta a Tortiano, perde la vita una 16enne di Traversetolo

anteprima gazzetta

La tragedia di Anna e della famiglia, il dolore di Traversetolo e del Marconi

Lutto

Olga, morta improvvisamente a soli 39 anni

POLIZIA

Minaccia una ragazza e si fa dare il cellulare: 30enne denunciato per rapina

E' successo vicino alla stazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

La dura legge del rating

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

Como

Addio ad Angelica, paladina della lotta contro la fibrosi cistica

TORINO

Riceve video hard di un amico con una minorenne sul cellulare: assolto 22enne

SPORT

SERIE A

Pari senza reti tra Samp e Sassuolo

calcio

Primo esonero nel Monza di Berlusconi, arriva Brocchi

SOCIETA'

Storia

E' morto l'ultimo degli eroi di Telemark. Fermò l'atomica di Hitler

POLEMICHE

Nella pubblicità non si vedono Paola Egonu e Miriam Sylla: proteste sui social contro Uliveto

1commento

MOTORI

IL TEST

Al volante della Impreza: una Subaru vera, ma con un volto nuovo

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour