17°

27°

Arte-Cultura

Pensiero, dialogo, umanità

Pensiero, dialogo, umanità
Ricevi gratis le news
0

Francesca Avanzini
Nell’imminenza del Festival della Mente, che si terrà a Sarzana da venerdì  a domenica, con tema conduttore la conoscenza, abbiamo chiesto ad alcuni protagonisti anticipazioni sui loro interventi. Venerdì alle 19, nella Sala canale lunense, la psicoterapeuta Anna Salvo tratterà del dolore che accade inevitabile nelle nostre vite: «Non un maestro», dice, «ma una chance, un percorso. Attraverso il dolore posso rivisitare la mia storia e chiedermi, ''che cosa mi ha portato fin qui?’' Proust lo definiva un occhiale, per me è un disappannatore, aiuta ad avere la visione più limpida. Ha a che fare con la creatività: dal punto di vista psicanalitico non è paradossale dire che il racconto della nostra storia contiene sempre un elemento d’invenzione, oltre a un substrato esperienziale. Io posso pensare che mia madre mi odiava, che ha sempre preferito mio fratello. È un convincimento: il dolore, come un fiammifero, può portarlo alla luce».
Per Paolo Rumiz, giornalista e scrittore, presente a Sarzana col reading musicale «I Narrabondi» (venerdì alle 21,30 alla Fortezza Firmafede), la conoscenza passa attraverso il viaggio, anche a piedi: «Viaggiare e scrivere per me sono la stessa cosa. Un viaggio diventa veramente tale solo dopo che l’ho scritto. Dopo il libro in versi ''La cotogna di Istanbul'', che - anticipa Rumiz  - uscirà riscritto a settembre sempre per Feltrinelli, ho maturato la convinzione che c’è un parallelismo tra racconto e andatura. Ne ho avuto conferma dopo un viaggio da solo a piedi l’anno scorso in Istria. Scrivevo in prosa, ma conteneva già moltissimi versi, avevo assunto un certo ritmo. Anche la maestra mi diceva che scrivevo coi piedi: ho voluto dimostrare che le scarpe non sono contrarie al racconto». L’intervento dell'antropologo  Marino Niola (sabato alle 15 al Cinema Moderno)  verte sul cibo: «È un investimento emotivo, simbolico, sostituisce qualcosa che non c’è. Attraverso il cibo si esprimono le nostre inquietudini e paure. Il controllo ossessivo degli alimenti è un succedaneo del controllo sulla realtà, sul mondo che sta là fuori. Stanno nascendo dei decaloghi», prosegue, «che sono come decaloghi religiosi. La religione esce dalla porta e rientra dalla finestra, c’è un corto circuito tra salute e salvezza. Certi vegetariani o vegani hanno il fanatismo di sette ereticali: stessa convinzione di possedere la verità assoluta, stesso bisogno di convertire gli altri all’ortoressia. Mentre uno ha diritto all’obesità, ad avvelenarsi col cibo. Siamo letteralmente presi tra due cuochi: da una parte il proliferare di libri e trasmissioni sul cibo, dall’altra anoressia, rinuncia, dieta come penitenza e superamento del corpo». Il tema del filosofo Duccio Demetrio (sabato alle 10 al Cinema Moderno)  è la scrittura e i suoi miti, in un periodo che abbonda di «scrittori per diletto».  Quale mito può sottendersi alla scrittura? Forse quello di Narciso? «La scrittura è un inseguimento della propria identità. Il foglio, superficie riflettente, aiuta al tempo stesso a ritrovarsi, a scoprire la propria immagine che cambia nel corso della vita. Al di là di Narciso, la scrittura si richiama spesso a figure mitiche in opposizione. Da una parte Mnemosine, madre di tutte le Muse, per ricordare, lasciare traccia dell’aver vissuto, dall’altra la Ninfa Lete, per lasciarsi alle spalle. Quando poi siamo presi dalla passione e dalla frenesia di scrivere, dalla grafomania, siamo abitati da Ermes, dio dell’inquietudine, della sfida al quotidiano, della metamorfosi. In opposizione evochiamo il mito di Sisifo, eterna e ossessiva ripetizione, impossibilità di uscire dalla colpa. È il dilemma tra vivere o scrivere di molti scrittori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design