13°

25°

Arte-Cultura

Tragedia e speranza: città divisa tra i boss e le persone oneste

Tragedia e speranza: città divisa tra i boss e le persone oneste
Ricevi gratis le news
0

Christian Stocchi

C’è chi lo acclama e c’è chi lo contesta. Ma, piaccia o no, Antonio Ingroia, procuratore aggiunto alla Procura distrettuale antimafia di Palermo, in questo momento è sicuramente uno dei protagonisti della vita pubblica italiana. E il suo recente libro «Palermo. Gli splendori e le miserie, l’eroismo e la viltà», che sarà presentato al Teatro Due (viale Basetti 12/A) giovedì alle 21, aiuta a comprenderne meglio il punto di vista.
Il magistrato, ospite dell’associazione «Amici del Teatro Due», si confronterà con il giornalista Paolo Baroni (ingresso libero fino a esaurimento posti: gli organizzatori invitano a confermare la presenza scrivendo a info@teatrodue.org o telefonando al numero 0521/289659).
In queste pagine, Ingroia si racconta e lo fa a partire dalla «sua» Palermo, città di indubbio fascino e di grandi contraddizioni. Una sorta di «capitale della moralità e dell’immoralità insieme», che deve il suo primato, in ambito nazionale, a «una variabile forte e non secondaria: il sangue». Insomma, la città, dove l’autore ha speso la sua vita prima come studente e poi come magistrato, rappresenta un riferimento significativo sul piano storico-politico. In queste pagine scopriamo anche il profilo personale e il pensiero di un uomo che non esita a definirsi, come suggerisce il titolo di un capitolo del libro, «partigiano della Costituzione». L’autore riflette non solo sull’evoluzione (anche culturale) della lotta alla mafia, ma anche su altre questioni, avendo come punto di riferimento le prospettive di un Paese, che, dopo anni difficili, deve costruire un nuovo orizzonte. Riflettendo sulla sua carriera, Ingroia non nasconde i momenti difficili. E dalla sua esperienza personale trae spunto per riflessioni di carattere generale. Il magistrato non si sottrae nemmeno dal commentare le polemiche suscitate dai suoi interventi e dal ribadire radicate convinzioni su temi chiave come quello delle intercettazioni. Alla fine di un percorso ricco di riflessioni, sono, non a caso, ricordati quattro nomi: Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici e Antonino Caponnetto. Quattro grandi maestri, che segnano, innanzitutto sul piano etico, la strada che Ingroia sta percorrendo.

Palermo. Gli splendori e le miserie, l'eroismo e la viltà
Melampo, pag. 176, 16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

Soccorritori al lavoro in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

ESTETICA

Smagliature, trattatele finché sono rosse. Dopo può essere tardi

di Maria Teresa Angella

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

CANADA

Furgone sulla folla a Toronto: 10 morti. Ma non è terrorismo

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover