18°

Arte-Cultura

Inaugurazione mostra "Medhat Shafik e Luiso Sturla"

Inaugurazione mostra "Medhat Shafik e Luiso Sturla"
Ricevi gratis le news
0

Inaugurazione della mostra che espone le opere degli artisti Medhat Shafik e Luiso Sturla (i cui archivi sono conservati allo CSAC) organizzata da CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma, che si terrà sabato 10 novembre, alle ore 17, presso il Salone delle Scuderie del Palazzo della Pilotta (piazzale Bodoni 1 - Parma). 

La mostra sarà aperta fino al 9 dicembre 2012.
 
MEDHAT SHAFIK
La sezione della mostra dedicata alle opere di Medhat Shafik comprende venticinque dipinti e centosei carte, dagli anni ‘80 al 2011, che sono un’importante acquisizione delle collezioni del CSAC dell’Università di Parma. Il catalogo, edito da Skira, che riproduce l’insieme delle opere, è introdotto da un ampio saggio di Gloria Bianchino, che ripercorre la ricerca dell’artista dalle origini ad oggi.
Egiziano, a vent’anni giunge a Milano, studia e si diploma all’Accademia di Brera, e vive facendo il traduttore e l’interprete. Oggi è una delle figure artistiche più indiscusse del panorama pittorico nazionale e internazionale.
Al centro del dibattito critico, l’interpretazione della sua ricerca: artista d’occidente o artista legato a una civiltà vagamente mediterranea?
Shafik è un grande narratore e le sue origini, le terre d’Egitto, il Nilo, la memoria degli spazi dei suk piuttosto che delle dune, i colori e il cotone, i vasi e i frammenti di scritture che affiorano un poco ovunque nei suoi dipinti, tutto è parte della memoria infantile e della giovinezza dell’artista e diventa, nel suo racconto, il sogno dell’unione delle diverse culture sulle rive del Mediterraneo. La sua arte nasce in occidente, nasce da scelte e passioni precise.
Le sue attenzioni per il Der Blaue Reiter, le attenzioni per Gabriele Mùnter piuttosto che per gli Espressionisti sono evidenti in molti dipinti degli anni ‘80, e ancora sono chiare quelle per Marc e per Macke. Lo provano pezzi significativi come Toro o Cavallo in fugadel 1984. Quelle per Kafka e la letteratura mitteleuropea, come in A tavola con Kafka(1991) o in Luoghi di scavi (1991 e 1994) e in molte altre opere.
La ricerca ulteriore dell’artista si fa più complessa e sono chiare le attenzioni all’Abstract Expressionism e quindi all’Action Painting americana, poi per le scritture pittoriche della più recente ricerca espressiva in Germania e in Italia.
Alcuni suoi pezzi in mostra, come Le porte di Samarcanda, un trittico del 2006, sono imponenti e costruiscono un’opera densa di memorie. In mostra sono esposte anche delle opere scavate nel legno oppure impresse su spesse carte bagnate, forme in negativo o a rilievo di alfabeti perduti, alfabeti mitici che nascono in occidente ma che citano geroglifici e ideogrammi, la grafia islamica e l’alfabeto greco. Shafik sa anche creare spazi vibranti sul foglio (sono qui esposti oltre cento suoi disegni), con una grafia mossa e sottile, che esce da Giacometti piuttosto che dall’illustrazione francese dell’Ottocento, ma anche dalla ricerca più alta dell’Informale.
LUISO STURLA
La sezione espositiva dedicata a Luiso Sturla propone un importante gruppo di opere, 42 dipinti e 68 disegni. Il catalogo, edito da Skira, che riproduce l’insieme delle stesse, è introdotto da un saggio di Ivo Iori; le schede delle opere sono di Marina Travagliati.
Luiso Sturla ha 82 anni ed è una delle poche figure protagoniste della scena pittorica che ancora tiene viva la grande civiltà della pittura informale, di quella pittura che Arcangeli definiva degli “ultimi naturalisti” e che Roberto Tassi evocava come un momento determinante della nostra ricerca artistica.
Sturla ha alle spalle una lunga storia che vede il pittore legarsi al Movimento Arte Concreta, per poi avviarsi verso una nuova ricerca maturata anche in un lungo soggiorno negli Stati Uniti (1960/62) dove, grazie all’Action Painting, scopre una dimensione differente del discorso pittorico, una grande libertà compositiva.
Il ritorno in Italia gli propone esperienze diverse, quelle di Renato Birolli e delle sue immagini delle Cinque Terre, il fascino del ciclo degli Incendi, ma anche la novità dei pastelli a cera su un medesimo tema di Ennio Morlotti che diventerà, dopo le tensioni dei paesaggi lombardi, ricerca sulle rocce, il cielo e il mare della Liguria.
La ricerca di Sturla è comunque diversa, egli lascia lentamente ai margini la rappresentazione del vero per una ricerca che sublima le forme, che le rende trasparenti, incerte, vibranti.
In mostra oltre ai dipinti si propongono anche importanti disegni, alcuni rarissimi, riportati in Italia dopo il soggiorno negli Stati Uniti, mentre i dipinti di quel periodo sono tutti rimasti negli USA. Nei disegni si legge a volte la prima fase della ricerca di Sturla, che muove sempre da un dialogo col naturale e che nei dipinti in genere si fa diversa, diventa stratificarsi di forme, sovrapporsi di memorie. Dunque una mostra importante, da leggere nel quadro della nuova pittura europea contemporanea.
NOTE TECNICHE
LUOGO: Parma, Salone delle Scuderie, Palazzo della Pilotta, Piazzale Bodoni 1
DATE: dal 10 novembre al 9 dicembre 2012
ORARI: dalle 10 alle 19 – chiuso il lunedì
Per informazioni: CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma (tel. 0521/033652 - 0521/235825, csac@unipr.it) 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel