16°

29°

Arte-Cultura

La verità, la ragione e la fede

La verità, la ragione e la fede
Ricevi gratis le news
0

Catia Iori
Un intellettuale «irregolare», così Franco Marcoaldi definisce Stefano Levi Della Torre autore di «Laicità, grazie a Dio». E se oggi si parla in Italia l’ebraismo laico, questo agile volumetto  parla di laicità specie nei confronti della tradizione ebraica e cristiana. Da cui si discosta non con un rifiuto preventivo e pregiudiziale, ma con una decodificazione  simbolica, metaforica e antropologica.  Il laico, infatti,  non esclude il credente, né il credente il laico: sono «consanguinei» che interferiscono tra loro anche nella stessa persona, e litigano come Giacobbe ed Esaù nel ventre della stessa madre. L’uno col vessillo del  conoscere, l’altro col vessillo del credere, ma entrambi fanno l’una e l’altra cosa, in luoghi tuttavia diversi della mente e del cuore. Se un tempo, sullo sfondo di una secolarizzazione  che appariva ormai inarrestabile, i principi laici potevano sembrare chiari e inattaccabili, oggi lo scenario è molto cambiato e mentre si registrano ingorghi sulla «Via di Damasco», la laicità è soggetta a un preoccupante discredito. L’autore è soggetto interessante ed è forse la persona più giusta per parlarne: pittore, docente di architettura all’Università di Milano, Levi si dichiara «non credente» immerso in una società dal profondo sostrato cattolico. Il suo è dunque uno sguardo «relativo», ma che non gli impedisce di osservare con incredibile lucidità il mondo «altro» dei credenti, e di coglierne il legame profondo con quello dei laici.
Attraverso strumenti diversi, dunque, laicità e religione rispondono all’impulso a ricercare risposte che sopperiscano alla lacunosa esperienza del mondo consentita all’essere umano: «In massima parte, laicità e religione si occupano in modo diverso delle stesse cose: di come va il mondo e di come dovrebbe andare, della vita e della morte, della sofferenza e della speranza. Il conflitto fra laicità e religione non è tanto sugli argomenti quanto sul modo di argomentare, sui criteri di fondo circa il vero e il falso, circa il rapporto tra il sapere e il credere».  Da laico, Levi non obietta alla religione di essere troppo metafisica, ma semmai di esserlo troppo poco. Perché pretende, a suo parere,  di dare un volto definitivo all’abisso. I veri, grandi mistici laici del moderno sarebbero proprio Leopardi e Kafka.  Perché accettano l’abisso e ci sprofondano dentro. Senza, a giudizio di Levi Della Torre,  riempire il mistero di parole volte ad addomesticare quell’abisso, per addolcirne l’angoscia. Senza tradurre la vertigine dell’insondabile in liturgie consolatorie. Freud sosteneva che si investono più energie nel ripararsi dagli stimoli che nel riceverli. Ecco, le religioni costituiscono delle formidabili fantasmagorie proprio per incistare lo scandalo del caos, per dare senso alla realtà e al contempo ripararsi da essa. E però seduce questo suo continuo interesse per l’argomento religioso che non è solo un fatto privato, ma collettivo e sociale.Ed è questo terreno, soprattutto che Levi Della Torre esplora con grande senso critico e una scrittura brillante, individuando i termini di un confronto positivo tra laicità incredula e religione. «Che cosa possono imparare l’uno dall’altro lo spirito laico e lo spirito religioso?» si chiede. A non accontentarsi di se stessi e neppure del mondo così com’è. Dallo spirito laico il religioso può imparare la fatica del dimostrare rispetto alle rassicurazioni del credere, l’umiltà della ricerca rispetto alle certezze della fede, la passione per la ragione rispetto alla ragione delle passioni… E che cosa lo spirito laico può imparare dalla religione? La potenza delle forme simboliche, la necessità dell’illusione per la dinamica della vita. Laicità grazie a Dio esprime dunque fin dal titolo (felicissimo) un legame che sembrerebbe paradossale ma ch invece, per dirla con Giacomo Leopardi, è «una mirabile congegnazione del sistema dell’uomo, il quale non sarebbe irreligioso, se non fosse stato religioso».

Laicità, grazie a Dio - Einaudi, pag. 113,  euro 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno