14°

27°

Arte-Cultura

Mostra di Caterina Orzi in Regione

Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Un calendario ed una mostra contro la violenza alle donne può sembrare un modo inconsueto di affrontare l’attualità. In realtà da anni Caterina Orzi affida la propria arte ad un percorso tematico per creare l’attenzione necessaria nei confronti di un mondo femminile troppo spesso oggetto di violenze fisiche e mentali che arrivano fino alla morte.

Una questione culturale come culturale è la proposta dell’artista che attraverso il proprio corpo e gli oggetti che sono propri del sociale femminile racconta una realtà, fissata dall’obiettivo della macchina fotografica, una Canon Eos 1000. Niente di sintetico o manipolato, lo scatto è la pura ricerca di una luce naturale che attraversa la composizione dando un preciso significato all’immagine, sempre accessibile, poetica, gradevole quel tanto che basta da non provocare il rifiuto bensì il bisogno di capire.

Ed è proprio la necessità di capire, di costruire un cultura che riconosca la donna essere umano con una propria individualità, attiva e capace di costruire, che l’artista vuol esprimere. Il gioco visivo si fa così un mezzo per comunicare, per far crescere la consapevolezza.

Caterina Orzi ha avviato il progetto, accolto dalle pubbliche istituzioni, con una serie di iniziative. La prima risale al 2004 ed alla mostra Ricamo, sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma. L’artista ha fatto propria un agire femminile costruendo con pazienza e riflessione grandi collages ad acrilico fino a dar voce ad una filosofia di vita, carica di valori umani.

Nel 2008 con Donne & Donne, progetto realizzato con l’Assessorato al Welfare del Comune di Collecchio e COOPI Cooperazione internazionale, ed il patrocinio della Provincia di Parma e della Regione Emilia Romagna, quella filosofia di vita viene suggellata attraverso fotografia con base di tecnica al collage che testimoniano l’esperienza delle donne della Sierra Leone come esempio di forza e rinascita testimoniata dalla voce africane e dai loro racconti sintetizzati a fianco delle immagini.

Nella personale <Le cose non dette> realizzata con l’Assessorato al Welfare del Comune di Parma, emerge la parte più intima e segreta del fare femminile, quella cultura che sta alla base dell’azione e che spinge le donne ad esserne partecipi con il cuore e il gesto.

Nel 2008 l’artista sceglie di dedicarsi esclusivamente alla fotografia come mezzo più diretto per catturare gli effetti dell’azione e l’immediatezza dell’intervento creativo usando il corpo come una scenografia su cui l’oggetto si posa e l’azione si consuma, alla ricerca di un’altra bellezza.

Nel 2011 in collaborazione con la Provincia di Parma e il patrocinio della Regione Emilia Romagna nasce in occasione della giornata contro la violenza alle donne, Cronaca che raccoglie la poesia delle immagini fotografiche ed i testi di personalità del mondo culturale che in maniere diverse portano il loro contributo. Il giornale, nato per un giorno, diventa il simbolo di un modo diverso di inserire la donna nella società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover