16°

28°

Arte-Cultura

Giovanna Bertòla, femminista ante litteram

Giovanna Bertòla, femminista ante litteram
Ricevi gratis le news
0

Luca Molinari
La prima rivista femminista d’Italia nasce a Parma, ai tempi del Risorgimento. Si chiama «La voce delle donne» e viene fondata nel 1865 da Giovanna Bertòla, una insegnante piemontese sposata con il patriota garibaldino Antonio Garcèa. Stampata nella nostra città e scritta da sole donne, circola in tutta Italia, affrontando tematiche femministe ante litteram. La rivista nasce con il programma di «educare, istruire, consigliare, parlare di diritti e doveri» delle donne. Inizialmente riceve una buona accoglienza, soprattutto nei circoli femminili delle grandi città italiane, ma alcune polemiche sulla dottrina cristiana suscitano l’opposizione della Chiesa, soprattutto dell’allora vescovo di Parma Felice Cantimorri.  Il primo gennaio 1867 esce l’ultimo numero e da quel momento la fondatrice concentra i propri sforzi sull’istruzione delle donne, dedicandosi alla fondazione di scuole in tutta la penisola.
La storia di Giovanna Bertòla e Antonio Garcèa, due figure significative del Risorgimento, che hanno vissuto a Parma alcuni dei momenti più importanti della loro esistenza, è raccontata nel volume «Il patriota e la maestra» di Vito Teti (docente di Antropologia culturale all’Università della Calabria), edito da Quodlibet. Il maggiore Garcèa, ex garibaldino calabrese, nel 1861 sposa la piemontese Giovanna Bertòla e nel 1864 i due si trasferiscono a Parma. In un primo momento vivono in borgo dell’Asse e successivamente si spostano nella strada maestra di San Michele (l’attuale via Repubblica).
 Garcèa a Parma è l’ufficiale di più alto grado del Comando Militare dopo il comandante ed è un aderente di primo piano alla Massoneria. La moglie invece è impegnata nella sua «battaglia» femminista. Quando i due lasciano Parma nel 1867 iniziano un percorso nel sud Italia in cui Giovanna Bertòla si occupa di fondare nuovi istituti e pubblica una relazione con proposte pedagogiche sulla scuola. Garcèa muore nel 1878 e la moglie sposa un nipote, Giuseppe Sgrò, spostandosi a Bobbio, dove insegna alla Scuola normale inferiore e muore nel 1920.
«L’incontro tra un uomo d’azione meridionale e una donna colta del nord  -  spiega l’autore - è una sorta di metafora di una Italia che, al di là dei separatismi, trova una ragione di unità». La scelta di occuparsi di questa storia da parte di Teti «è legata alla tesi di laurea su Giovanna Bertòla della parmigiana Angela Malandri - dichiara - un’opera decisiva per la riscoperta di questa figura. Importante inoltre il lavoro del professor Gino Reggiani, che ha pubblicato una riedizione critica della raccolta della Voce delle donne, conservata in biblioteca Palatina». Teti lancia infine la proposta di intitolare alla coppia risorgimentale una via di Parma. «Queste due figure - afferma - meriterebbero di essere ricordate dalla città. Sarebbe bello che gli fosse intitolata una via».
Il volume verrà presentato il giorno di Santa Lucia alle 19 a Parma Lirica. L’iniziativa è promossa dal Comitato di promozione culturale calabrese di Parma. Per l’occasione, oltre all’autore, interverranno anche il presidente del comitato Raffaele d’Angelo, Angela Malandri, Gino Reggiani e Rocco Caccavari, che modererà l’incontro. E’ prevista anche l’esibizione di Gabriella Corsaro, cantante, accompagnata al pianoforte da Svetlana Kononenko. Saranno presenti i discendenti dei due protagonisti del libro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"