13°

20°

Arte-Cultura

Toscanini, i tesori al ministero: 120 mila euro

Toscanini, i tesori al ministero: 120 mila euro
Ricevi gratis le news
0

MILANO
DAL NOSTRO INVIATO
Roberto Longoni
A Natale, un anziano milanese potrà vedere il mondo attraverso gli spessi fondi di bottiglia del pince-nez di Toscanini. «Li ho acquistati per fare un regalo allo zio», spiega un giovane in jeans, che per quel pezzo è arrivato a pagare 1400 euro, 900 in più della base d'asta. Se lo goda fin che può, l'illustre pince-nez, lo zio che ha la fortuna d'avere tanto di nipote. A Pasqua, quelle lenti potrebbero non essere più sue. L'ultima parola sul loro destino spetta allo Soprintendenza dei Beni storici e artistici della Lombardia: s'è presa sessanta giorni di tempo per bussare alla porta dei compratori di buona parte dei cimeli e far valere il diritto di prelazione.
Stato che prende tempo. E Stato che si muove deciso, conquistando senza tentennamenti con un suo alto funzionario il lotto più consistente battuto nella sede milanese della Bolaffi. Maurizio Savoja, sovrintendente dell'Archivistica della Lombardia, forte dell'imprimatur di Roma, spara un «120 mila euro» a fine seduta che gli permette di porre il suo sigillo a fotografie autografe, lettere, appunti su spartiti, all'archivio familiare. All'interno di quest'ultimo ci sono 759 lettere e telegrammi con i quali Arturo Toscanini e la moglie Carla De Martini si sono mantenuti in contatto continuo, nonostante le migliaia di chilometri delle tournée del Maestro. Grafomania impensabile per un matrimonio attuale, ai tempi di cellulari, e-mail e chat.  
Non proprio un allegro, ma un andante con moto si esegue al primo piano della Bolaffi, sede milanese. Dirige Maurizio Piumatti, coordinatore generale della casa d'aste: un martelletto di legno al posto della bacchetta. «Soddisfatti, ma poteva andar meglio» è, in sintesi, il suo commento finale. E' lo Stato a impedire che sia il movimento al rialzo che qualcuno avrebbe sperato. Ciò che fu di Toscanini non passa allo straniero (e a nessuno che intenda portarlo fuori dall'Italia), e così una decina di collezionisti che già s'erano fatti avanti da Gran Bretagna, Svizzera, Germania e Brasile sono stati contattati dalla casa d'aste con un «sorry». E così gli americani, che avevano adottato il Maestro parmigiano (non a caso, per scaldare gli animi, prima della tenzone, in sala si riproduce una sua interpretazione dell'inno statunitense con la Philarmonic). «Buona parte dei pezzi non è esportabile» è stato loro annunciato. Qualcuno s'è tenuto lo stesso in contatto, ai più non è rimasto che consolarsi con l'ascolto di una delle migliori interpretazioni di Brahms o Wagner, di Beethoven o Verdi. Quelle frutto d'un genio che s'era esportato già da solo.
E' sulla bacchetta che si scatena un bel duello. La donò un'ammiratrice a Toscanini. Ora, c'è chi vorrebbe donarla al museo Caruso. La base d'asta è di 500 euro, ma su questo pezzo non c'è vincolo alcuno. Più che da direttore d'orchestra, questa diventa una bacchetta da mago, per come moltiplica i rilanci. Le offerte arrivano via telefono (soprattutto dall'estero), da internet (annunciate da un lieve suono) e dalla sala. E' un distinto signore in giacca e cravatta a spuntarla, alla fine: sborsando 6.500 euro.
Il frac confezionato da Caraceni nel 1933 (rientra nel secondo blocco di oggetti che potrebbero essere acquistati tutti insieme dallo Stato, per 45 mila euro, diritti d'asta compresi) viene aggiudicato a 15.230 euro, dopo essere partito da una base di 5000. Una foto di Gabriele D'Annunzio (non vincolata), nella quale il Vate si definisce «L'asceta del Carnaro» da 200 euro sale a 650. Una cartolina, due telegrammi, un biglietto e un frammento di lettera di Maria Callas a Wally Toscanini da 3000 euro arrivano a 4600: non rientrano tra i pezzi soggetti alla prelazione statale, e se li aggiudica uno straniero al telefono. Il monocolo, da 500 euro arriva a 900 ed è un acquisto provvisorio. Lo compra un collezionista che l'ha spuntata anche per altri pezzi. «Amo Toscanini da prima ancora di nascere: in famiglia si ascoltavano i suoi dischi mentre ero ancora nel grembo di mia mamma», dice lui. Felice ora? «Troppo presto, per cantar vittoria. Vediamo che cosa deciderà lo Stato». Esce dalla sala allegro, ma non troppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Giallini: "Facciamo un mestiere bellissimo, perche' essere seri?"

SPETTACOLI

Giallini: "Facciamo un mestiere bellissimo, perche' essere seri?" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

Lealtrenotizie

video questura

polizia

Quattro rapine e altrettanti scippi ad anziane, arrestati in tre Video

turismo

Capitale della Cultura 2020: in arrivo 3 milioni dalla Regione

1commento

parma e provincia

Incidenti stradali, aumentano i decessi: +122%. Tra le vittime, triplicati i pedoni

2commenti

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

12Tg Parma

Piano periferie, il Comune sistemerà il WoPa con fondi propri Video

classifica

Le città italiane più smart: Milano sempre in testa, Parma è ottava

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

2commenti

COLDIRETTI

L'invasione delle cimici asiatiche: danni fino al 40% per la frutta in Emilia-Romagna

La Coldiretti regionale: "Il caldo anomalo favorisce moltiplicazione di insetti"

IL CASO

Corale Verdi, Iren stacca la luce

4commenti

12 tg parma

Smog, un'altra giornata nera. E c'è rischio concreto di blocco del traffico Video

2commenti

CALESTANO

Addio alla madre della Mariella di Fragno

TRIBUNALE

Picchia il figlio sotto casa, ma un passante lo denuncia: condannato a 3 mesi

5commenti

Gattatico

Profugo del Gambia spacciava a domicilio: denunciato

BILANCIO

Soccorso Alpino: 421 interventi dall'inizio dell'anno in Emilia-Romagna Foto 

CULTURA

Edoardo Tresoldi, l'arte della materia assente. E il legame speciale con Parma

1commento

interviste

Parlare di sessualità ai figli: come rompere i tabù Video-interviste

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aspettavamo meno tasse, è arrivato un condono

di Aldo Tagliaferro

WORLD CAT

Ecco la Top10 dei gatti più votati. Mandate le vostre foto

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Torna a casa e trova il suo stalker che l'attende nel letto: arrestato 30enne

russia

Crimea, esplosione al Politecnico: 13 morti e 50 feriti. Ipotesi terrorismo

SPORT

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

hi-tech

YouTube ko per oltre un'ora in tutto il mondo: mistero sulle cause

MOTORI

RESTYLING

Nissan rinnova qashqai. ecco il 1.3 benzina

NOVITA'

Nuova Kia Ceed: 5 porte e wagon lanciano la sfida