13°

23°

Arte-Cultura

Un'unica luce nelle opere

Un'unica luce nelle opere
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Nell’Aula Magna dell’Istituto d’arte Paolo Toschi viene ricordato con una mostra (fino al 23 febbraio) Libero Tosi (1902-1988), fotografo, pittore, scultore, in un’unica definizione artista. Scomparso 25 anni fa Libero Tosi, ha rappresenta per la città la memoria fisionomica, per i tanti ritratti fotografici che avevano reso il suo atelier di via Mistrali un vero e proprio punto di riferimento per il ritratto fotografico ma non solo. Le sue foto in studio, rigorose, costruite, ma non meno interpretate, sono state il frutto di una composizione equilibrata e realistica del soggetto ma con quel guizzo in più di chi lo scatto lo sa tradurre in arte.
Ma l’atelier di Tosi è stato per Parma anche il luogo d’incontro, tra i protagonisti della cultura cittadina, allora fervente, e per gli intellettuali che con il fotografo venivano a contatto. Qui si poteva incontrare anche l’«altra» arte, quella pittorica e successivamente scultorea che Tosi sviluppava in parallelo alla fotografia. «Altra» arte perché, a differenza di autori che hanno mischiato nel tempo le loro esperienze, il fotografo artista ha sempre tenuto divisi, con netta decisione, i due filoni.
Se il Tosi fotografo rientra nella storia della Parma del Novecento come protagonista di ritratti e come artista del ritratto, l’altro Tosi si presenta, nel delinearsi del percorso espositivo, con una capacità creativa «in crescita», già negli anni Quaranta e poi Cinquanta, come l’aveva definita Attilio Bertolucci, del quale in catalogo emergono alcuni scritti critici interessanti. Ed è proprio lo spirito di un secolo che a Parma continuerà a dividersi fra esperienze figurative ed informali che Libero Tosi incarna, qualificandosi prima attento lettore figurativo del paesaggio padano, il tema prediletto anche se non l’unico, e successivamente attento artefice di una pittura che si avvicina dopo la seconda guerra mondiale all’Informale. In questa diversità d’intenti tra fotografia e pittura, c’è un elemento che appare unire il mondo artistico di Tosi, è la luce, fondamentale elemento nel bianco e nero della fotografia, filtrato aspetto, delineante una più intima visione nella pittura.
Un’esigenza tutta da approfondire e che va commisurato al numero delle opere in mostra. Da una parte c’è l’assoluto rigore dello scatto fotografico in cui fissare questo aspetto tutto naturale, capace di dare concretezza e carattere all’immagine, dall’altra l’esigenza di far emergere la luce del vero per creare atmosfere ed illusioni, per restituire quello che Mauro Carrera e Marzio Dall’Acqua, curatori della mostra hanno chiamato «un aristocratico modo di vedere il mondo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno