17°

28°

Arte-Cultura

La materia della pittura

La materia della pittura
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Rimane ancorato alle proprie origini Roberto Peroncini, pittore della materia e del colore, che lascia libero sfogo alle suggestioni del pensiero ma senza mai travalicare un equilibrio formale dai connotati ben precisi. Nelle opere, diciotto per l’esattezza, esposte fino al 10 marzo al Ristorante Il Ferlaro di Sala Baganza, presenta in maniera meditata e composta il percorso più recente dove il colore integra la materia e viceversa, lungo quel sottile confine che rende il dipinto interprete di un percorso che in certi dipinto affonda le radici nelle trame dell’Informale. È questo un «Ritorno ai Boschi di Carrega», memoria di passate esposizioni e titolo allusivo di quella in corso. Ed il riferimento non è vano là dove, fermandosi ad osservare il verde oltre le grandi finestre del ristorante, torna alla mente il rapporto antico quanto solido degli artisti con la natura, di questo artista in particolare che nel ricomporre trame e grumi di una materia informe, non dimentica la presenza solida di un albero o di un monte. Oltre l’immagine c’è la compostezza dei piani matrici, c’è un orizzonte che si fa elemento distintivo del pensiero e non solo della rappresentazione, c’è l’oro di una memoria trascorsa, c’è il segno che invade l’ampia campitura. Chi conosce il lavoro che Roberto Peroncini ha sviluppato nel tempo non può far a meno di tornare con la memoria a quelle opere passate realizzate per linee essenziali dense, capaci di prospettare una elaborazione costante e coerente nel futuro. Quel futuro divenuto realtà lascia intravedere i tanti passaggi effettuati fra sovrapposizioni e strati di materia, fra scelte cromatiche decise ed inserimenti grafici e formali, per dar forza al racconto. E se, le scelte cromatiche definiscono i caratteri dell’opera, il «suono» della materia si rinnova per idee, per composizioni, là dove la scelta cade sulla rappresentazione di un crocifisso o di pesci guizzanti in un mare immaginario. Alla base la memoria, intesa come referente e come mezzo ideale, destinata a scavare nelle sovrapposizioni materiche, dove i frammenti si compongono in una vicenda creativa fatta di passaggi necessari per poter affermare che ogni invenzione cromatica ha una propria ragione, è frutto di riflessione e di coerenza. Peroncini prosegue così il proprio cammino dipingendo con lentezza e per strati, utilizzando tecniche diverse per assemblare materiali che sono espressione della nostra storia. Assemblaggi ideali che si sono trasformati in colonne- due quelle esposte – dove vecchi legni, sabbia, frammenti di ogni genere, abbinati a brani di colore, si intersecano e si compensano come a formare un linguaggio frutto di una attenta rilettura del passato.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

1commento

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design