13°

23°

Arte-Cultura

Letti per voi: Modernità e classicità

Letti per voi: Modernità e classicità
Ricevi gratis le news
0

di Camillo Bacchini

 Dopo il rumore delle avanguardie d’inizio Novecento, in Italia e in Francia, ma anche negli altri paesi europei in alterna misura, si diffonde nell’arte un clima diverso, che placa gli affanni, cheta il gracchiare dei manifesti e promuove dapprima un richiamo e poi un vero e proprio «Ritorno all’ordine». Elena Pontiggia in «Modernità e classicità» (Bruno Mondadori), ci racconta quegli anni - dal primo dopoguerra ai Trenta - in cui il tumulto del fermento innovativo che tutto sovverte e ripensa si placa alla ricerca di volume e composizione, forma e soggetto, guardando al passato. Formula ambigua, peraltro, il passato tout court: come non si stanca mai di affermare D. Marcheschi e come dice l’autrice, troppo semplicistico sarebbe considerare il passato come una tradizione da prendere o lasciare così, ovvero compatta e bell'e pronta. Non esiste una tradizione, ma una pluralità di tradizioni.

La Pontiggia è dunque attenta a chiarire col consueto rigore a quali tradizioni guardano di volta in volta gli artisti del Ritorno all’ordine, soppesando dal punto di vista geografico e storico i percorsi carsici che alimentano le varie reminiscenze, e che riportano in vita le categorie costruttive - formali e tematiche - che strutturano le nuove opere. Così, non un solo ritorno all’ordine, ma tanti, ognuno con i propri perché e percome: sarebbe lungo elencare gli artisti che vi aderirono, ciascuno con la propria voce, con la propria flessione: da Picasso, che cavalca il secolo come una luce potente e vivificante, a Braque, Légere, Gris; da Carrà a Campigli, Marini, Morandi, De Chirico, Savinio, Sironi. C'è anche Matisse, con espressioni solari e mediterranee del tutto originali. Una nuova dimensione del tempo e dello spazio, dell’uomo e della mitologia. Un ritorno al disegno; e al mestiere, con le sue regole eterne. La Pontiggia, attenta al dibattito di quegli anni, smonta luoghi comuni, come l’identificazione semplicistica di queste esperienze con le tendenze politiche di quel tempo. Si trattò d’involuzione? No, nessun ritorno all’accademismo, infatti. Si trattò d’una «rischiosa scelta intellettuale», che interpretò la classicità senza negare le conquiste raggiunte fino a quel momento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno