17°

28°

Arte-Cultura

Sindone, nuovo studio: il telo risale al tempo e ai luoghi di Gesù

Sindone, nuovo studio: il telo risale al tempo e ai luoghi di Gesù
Ricevi gratis le news
0

 La Sindone di Torino è un telo che ha avvolto un uomo, morto in croce, trafitto nella parte destra del costato, precedentemente percosso e flagellato, e incoronato con un copricapo di spine. La tradizione cattolica ritiene che questo telo abbia avvolto Gesù Cristo.

 Tanti sono gli studi scientifici che hanno analizzato, scandagliato, radiografato questo telo di lino. L’ultima ricerca in ordine di arrivo è illustrata nel libro «Il mistero della Sindone» (Rizzoli, pag. 231, 18 euro), da ieri nelle librerie, scritto da Giulio Fanti, docente di Misure meccaniche e termiche all’Università di Padova, e dal vaticanista Saverio Gaeta, caporedattore di Famiglia Cristiana.
Il volume è frutto di un lavoro decennale che arriva alla conclusione che quel misterioso lino può essere davvero il lenzuolo sepolcrale di Cristo. O almeno di un uomo morto nella stessa identica maniera raccontata dai Vangeli, in quegli stessi anni e nello stesso luogo, Gerusalemme.
Punto di partenza dello studio è la dimostrazione che la datazione al carbonio 14, eseguita nel 1988, che faceva risalire al Medioevo l’epoca di realizzazione del tessuto, «è stata inficiata da clamorosi errori metodologici». In particolare il professor Fanti ha proposto nuove tecniche di datazione dei tessuti, realizzando anche una macchina per prove di trazione in grado di valutare fibre estremamente piccole. Anche la polvere che è rimasta sulla superficie risulta, da questa ricerca multidisciplinare, compatibile con quella tipica del suolo di Gerusalemme.
Se Giovanni Paolo II affermava che «reliquia lo è certamente», bisogna ricordare, dice il cardinal Josè Saraiva Martins, Prefetto emerito della Congregazione delle cause dei Santi, che «la Chiesa non si è pronunciata ufficialmente sul telo di Torino». Quindi resta la libertà di credere o non credere. 
«Non c'è via di mezzo» – rileva ancora il card. Saraiva nella postfazione al libro -, o si tratta dell’opera di «un genio» o del «testimone muto», come lo chiamava Wojtyla, «del mistero più importante per il credente: la risurrezione».r. c.
 
Il mistero della Sindone - Rizzoli, pag. 231,18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design