18°

28°

Arte-Cultura

Gabriele Ferrari, quel filo rosso di tutta la sua arte

Gabriele Ferrari, quel filo rosso di tutta la sua arte
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Una quindicina di opere per ripresentarsi sulla scena artistica locale. Gabriele Ferrari espone al Grand Hotel de la Ville e ristorante Parmigianino del Barilla Center in una mostra dal titolo «Assemblages», che ne ripercorre l’attività dagli anni Ottanta ad oggi. Si parte dalla grande opera del 1983, «Vocabolario pittorico» che, attraverso un’operazione di lettura delle diverse soluzioni dipinte, riporta all’attenzione esperienze diverse dell’arte contemporanea, reinterpretate dall’autore. L’opera si apre come un grande libro, offrendo un quadro nel quadro, sollecitando altri riferimenti di lettura, dentro e dietro la tela. Inizia così il filo rosso di un racconto che guarda con grande interesse all’altra parte dell’oggetto, al «doppio» dell’immagine come in uno specchio; idea portata avanti da Ferrari fin dagli inizi della sua attività e che si è evoluta fino ad attraversare la «pelle» delle cose. Il «gioco» è lungo e complesso perché Gabriele Ferrari ha iniziato il suo cammino già negli anni Settanta portandosi appresso una ricerca non solo formale ma anche di pensiero. Molti gli artisti e gli appassionati presenti ieri all’inaugurazione della mostra, accolti dalla «padrona di casa» Isabella Calestani.
La mostra resterà visibile per un mese e mezzo, aperta al grande pubblico che potrà così riscoprire un luogo della città e un artista. Molti tra i presenti si sono affidati alle parole dello stesso autore per «aprire» quel grande quadro e gli altri che lo accompagnano, per entrare non solo visivamente ma anche idealmente dentro il loro significato, quasi una messa in scena, qualcosa di teatrale, di letterario, un universo di luoghi e oggetti replicanti. Ma tutto ciò non basta. Seguendo quel filo rosso, il significato si fa concreto nel giungere ad altre opere più recenti composte di oggetti restituiti attraverso estroflessioni della materia che ne mettono in risalto l’opposto o là dove l’artista ricostruisce replicanti cavi di frammenti, vuoti involucri, fragili crisalidi senza spina dorsale. Altri passaggi, altre storie che vanno ad aggiungersi alla precedente senza spezzarne i contenuti. Si prosegue così osservando i quadri appoggiati alle pareti, le composizioni tridimensionali chiuse nella trasparenza di un plexiglas, vivificati dalle ruggini che fanno vivere l’oggetto, fino alle più recenti creazioni, del 2012, ritratti di lavori in rilievo ridisegnati a pastello e ripresi poi in una cartella di litografie digitali. Il pubblico ha apprezzato il percorso, è apparso incuriosito; da tempo non si vedevano tutte assieme esposte le opere di un cammino svoltosi negli anni, destinato a portare indietro nel tempo, ad una ricerca artistica poi individuata e sviluppata con coerenza. Gabriele Ferrari si è diplomato Maestro d’Arte all’Istituto Paolo Toschi di Parma. Ha quindi frequentato l’Accademia di Brera. Ha tenuto la prima mostra nel 1972, alla Libreria Feltrinelli di Parma proseguendo poi con proposte diversificate tra cui si può ricordare la collaborazione creativa con lo studio grafico Fiorucci di Milano e, sempre negli anni Settanta, le mostre coordinate con Lauro Azzali e Bruno Damini, il progetto di una rivista, gli interventi in spazi di attività politica oltre che culturale. Sono seguite mostre e partecipazioni a collettive, scandite sempre da progetti coerenti con una ricerca dentro il «reale», senza dimenticare la pittura. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design