13°

28°

Arte-Cultura

Luigi Calza, primo vescovo missionario

Luigi Calza, primo vescovo missionario
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Da Roccaprebalza alla Cina: un viaggio tanto lungo, dal punto di vista materiale, umano, spirituale da definire le ragioni di un libro, un’edizione speciale dei quaderni Parma negli anni. Un numero dedicato al saveriano monsignor Luigi Calza, primo missionario di San Guido Maria Conforti, nel centenario della fondazione dell’Ospedale di Zhengzhou e della consacrazione del saveriano a vescovo nella cattedrale di Parma il 21 aprile 1912, per le mani del Conforti, divenuto nel frattempo arcivescovo della città.
Padre Luigi Calza era nato a Roccaprebalza di Berceto il 26 luglio 1879, fu alunno dapprima al San Benedetto di Parma al tempo del celebre direttore don Carlo Maria Baratta per poi passare nel seminario di Berceto. Il 5 novembre 1897 entrava nell’Istituto per le Missioni Estere. Questo quaderno speciale, insieme all’incontro che si terrà a Berceto, comune d’origine, in Duomo, sabato 20 aprile, alle ore 16, vuole affrontare un tema scelto tra quelli toccati solo sommariamente nei quaderni precedenti e le sue pagine costituiscono una rivisitazione storico visiva di un egregio personaggio parmense, ancora poco conosciuto nel suo territorio di nascita, ma assai stimato, se non venerato, in terra di Cina. In quella terra lontana, rientra subito dopo l’ordinazione episcopale parmense e svolge con spassionato zelo ed intensa dedicazione l’attività di pastore della Chiesa di Zhengzhou. Dimostra in questo compito una spiccata statura morale, religiosa e socialmente benefica, contraddistinta dall’amore agli ultimi ed agli ammalati, confluita come suo apice nell’azione filantropica di costituzione dell’Ospedale della città a fine anno 1912. A Zhengzhou, divenuta cento anni dopo una metropoli, tuttora risuona un’eco che lo ricorda con gioiosa ed incancellabile memoria. Nella più che quarantennale attività pastorale in Cina, monsignor Calza può contare sulla collaborazione di un valido manipolo di Saveriani, in numero sempre più crescente, affiancati ben presto da clero locale, altro interesse che depone per una sua oculata operosità ecclesiale e socio culturale. Tra questi suoi confratelli saveriani va ricordato il servo di Dio padre Pietro Uccelli, che presta a Calza una preziosa assistenza, soprattutto nella fondazione, e connessa formazione, delle Suore Giuseppine. Quest’ultima istituzione religiosa locale si aggiunge alle sagge intuizioni pastorali perseguite dal vescovo Calza, che vuole le religiose totalmente dedite al prossimo, nell’annuncio del Vangelo, nella promozione morale e spirituale delle coscienze, ed in una qualificata assistenza infermieristica.
Accanto al ricordo di lui tutt’oggi vivo in un angolo di Cina, esiste un altro interesse per la sua figura di singolare missionario cattolico che coinvolge soprattutto i giovani desiderosi di conoscere lo spirito originario della missione espletata dai primi saveriani del Conforti. Forte di tale interesse per la conoscenza della persona di Luigi Calza e mosso da una stima personale padre Augusto Luca, saveriano da lunga data, ha elaborato questo profilo biografico raccolto nel volume. Vi ha poi affiancato la storia delle Giuseppine di Zhengzhou, suore nate dall’ardente cuore apostolico del zelante vescovo, nell’Henan cinese.Con lo scopo di documentare attraverso le immagini quanto narrato e raccontato nelle pagine, Ermanno Ferro ha raccolto e composto due sequenze di repertori fotografici. In essi si punta ad offrire al lettore una integrazione visiva dei temi trattati, quasi un volerlo accompagnare suoi diversi luoghi e tempi di vita, del personaggio in questione.
L’incontro prevede il saluto del parroco di Berceto, don Giuseppe Bertozzi e del sindaco Luigi Lucchi, la biografia di Monsignor Calza, raccontata da padre Augusto Luca e la narrazione relativa ai 100 anni dell’Ospedale del Popolo a Zhengzhou, che si sono celebrati lo scorso anno in Cina con grandi riconoscimenti. A parlarne sarà Franco Naccarella, già direttore della cardiologia di Parma, Vice Direttore di Euro-China Health Care Research Center, oltre che studioso dei saveriani in Cina. «L’ospedale del popolo di Zhengzhou— ha osservato l’Ambasciatore Iannucci — è il risultato dell’applicazione dei principi con cui è nato ed è il frutto del riconoscimento da parte delle autorità cinesi della loro validità sociale. Questo secolo di storia, che ha visto l’impegno dei più alti responsabili politici, sanitari ed amministrativi, è la prova vivente della missione svolta ancora oggi da questo antico ospedale nel servire il popolo».
Verranno infine proiettate fotografie e filmati, a cura di Luigi Lanzi, tra cui quello relativo alle celebrazioni del centenario dell’ospedale cinese. Il volume verrà distribuito ai presenti, testimonianza e ricordo di un lavoro di grande spirito umanitario e missionario, aperto alla scoperta di documenti che potranno integrarlo, in particolare relativi alla storia delle Suore Giuseppine, alle quali va così reso giusto omaggio per la dignità ed il coraggio con cui hanno portato avanti anche negli anni «bui» la loro missione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno