16°

29°

Arte-Cultura

Metti una sera a cena in Trinacria

Ricevi gratis le news
0

Felice Modica

Posto d’onore. Tavolo di presidenza, cena di gala fianco a fianco degli ospiti illustri. Tutti in blu. Meno male che non entravo nello spezzato.   Sono teso. Ci tengo a non sfigurare davanti al bravo musicista con occhialoni da sole alla Califano, che somiglia a Danny De Vito. Applaudo con entusiasmo alla sua interpretazione de ‘U zu Nicola,brano folk del caro estinto che qui s’intende celebrare: una cover, da Siracusa a Fiumefreddo.   Neppure voglio far brutta figura di fronte alla sua compagna di vita e di spettacoli, l’attrice che interpreta sul palco i versi dell’artista scomparso.     Brava anche Lei. Non sorrido alla sua imitazione della gatta. Non sono eleganti le riflessioni anagrafiche sulle signore. Neppure sulle signore di spettacolo.   Labbra serrate, quindi, e trattengo pure la battuta di pessimo gusto che tenta a forza di uscirmi dalle labbra: dal catering al catetering. La mando giù e la cosa mi procura un attacco di tosse, che attribuisco ai miei problemi di tiroide. (Tutti, al tavolo, parlano di malattie e almeno una la devi esibire, altrimenti non sei nessuno…). Faccio il bravo anche quando, una volta identificato il personaggio che stiamo celebrando, mi ricordo benissimo di lui, ma decido di non ricordarmi che il suo ristorante, trent’anni fa, non chiuse i battenti per filantropia del gestore, che non avrebbe preteso un soldo dai clienti, come stasera si sostiene, ma perché ai clienti, il suddetto filantropo dava da mangiare i gatti e a chiuderlo ci pensò l’Ufficio Igiene, dopo una soffiata. Ma è roba vecchia, inutile parlarne.   Chissà, però, come la prenderebbe la storia dei gatti, la graziosa professoressa vegetariana che mi siede accanto. Parla come un gourmet, eppure ammette di non saper cucinare.   Faccio finta di nulla anche quando mi accorgo che la suddetta amante dei vegetali ha addentato, prima un tocco di baccalà, e subito dopo un crostino di ‘nduja di Spilinga. Ancora a bocca aperta, la piccola professoressa coraggiosa si riprende annaffiando la ‘nduja di vino rosso. Resa più socievole dall’alcol, mi chiede timidamente se la ‘nduja contenga proteine animali. Misericordioso, rispondo che non credo, penso si tratti di un concentrato calabrese di verdure e spezie piccanti. Mi guarda riconoscente: a volte, l’ignoranza ti salva la vita e la reputazione.   Ascolto con sguardo rapito le affascinanti spiegazioni del presidente, relative alle tecniche di smontaggio e rimontaggio delle imponenti e pesantissime tende di broccato del salone di rappresentanza in cui si svolgono le nostre gozzoviglie. Mi tocca pure un breve intervento di saluto e ringraziamento. Tutto sembra ormai essersi svolto nel migliore dei modi. Ho quasi superato la prova. Ho resistito a molte tentazioni. Troppe. Così, quando mi si presenta l’ultima occasione, non la lascio scappare. Il responsabile della mia presenza qui, stasera, è salito sul palco e sta cominciando il suo discorso. Lesto, tiro fuori dalla tasca dei pantaloni il cellulare e lo predispongo per  le chiamate anonime. Io, che ho scritto centinaia di lettere anonime, firmandole poi tutte, per protervia, sto davvero telefonando anonimamente. Chiamo da sotto il tavolo e il risultato è formidabile. Parte una suoneria col motivetto di the entertainer (la colonna sonora del film La Stangata, per intenderci), e l’oratore cerca disperatamente di recuperare l’apparecchio nella tasca remota in cui l’ha confinato. Stacco la chiamata, giusto il tempo perché si ricomponga e, via di nuovo col ragtime. Tre volte! Un successone…Imperturbabile mi godo la scena, minimizzando l’incidente coi commensali che, invece, non perdonano. Neanche mia moglie si è accorta di nulla. Stoppo la curiosità della piccola vegetariana, che mi ha visto armeggiare sotto il tavolo,  rivelandole che ho un figlio in America e ho appena ricevuto una foto… Al ragazzo che partiva, avevo solo raccomandato: non chiamare, divertiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Ciclismo

Mondiali di Innsbruck, i convocati di Cassani. Aru ha rinunciato

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street