20°

31°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - L'onorevole Topogrigio è stato in città

Ricevi gratis le news
0

 Marta Silvi Bergamaschi

Topogrigio era stato alcuni mesi in città. Quando tornò in paese, esibiva baffi lisci lisci, un’andatura molto composta ed era, in verità, molto erudito. Il suo tempo lo aveva trascorso in Parlamento dove si parlava a lungo, tra un pisolino e l’altro. Aveva anche curato la propria immagine da un bravo maestro. I genitori quasi non lo riconoscevano, intimiditi dall’aria da gran signore di Topogrigio:- Che cosa hai visto in città? 
-Ho visto, rispondeva con sufficienza Topogrigio, solai tenuti come sale da pranzo, formaggi dal sapore inimmaginabile e gatti così democratici che salutano perfino i topi.- 
I genitori ascoltavano: il loro Topogrigio possedeva un’intelligenza superiore, usava un linguaggio mai udito e con quei baffi lisci era davvero molto elegante. Si convinsero che Topogrigio era diverso dagli altri topi e lo dissero a tutti i conoscenti. Gli amici vennero a salutare Topogrigio, lo salutarono con molta cordialità, ma esso rispose con freddezza e quando Toponero lo accarezzò sulla spalla, si scostò e disse:- Quanta confidenza!- Eppure quel suo fare “aristocratico” e quel suo parlare forbito conquistarono i topi del paese. Si sentivano così meschinelli accanto a Topogrigio. Gli chiedevano:- Raccontaci le tue favolose storie.- 
-Un giorno fui invitato dalla contessa Topabianca; abitava in un solaio tutto dipinto di rosa. Ebbi tanti onori dalla contessa, ma tanti onori che ne rimasi commosso.- 
-Che cosa sono “gli onori”? - chiese un topolino di pochi mesi con l’innocenza dei piccolini. 
– Gli onori, rispose Topogrigio...mah...gli onori...ehm...sono gli onori.- 
-Allora, si mangiano?- continuò il topolino.- 
-Fatelo tacere, disse Topogrigio molto arrabbiato, non vedete che mi disturba?- 
-Taci, esclamarono i topi, taci Topobianchino, non  vedi  che lo disturbi?-  Bianchino tacque,  ma non  era  soddisfatto:  non sapeva  che cosa fossero gli onori. 
-Un’altra volta, continuò Topogrigio, andai dal Ministro dei topi. Era così democratico che riceveva tutti, ma proprio tutti. Possedeva tanto di quel formaggio che sarebbe bastato per ogni topo del paese. Me ne mise accanto un enorme pezzo e disse: mangia. Lo mangiai e gli dissi grazie. Figurati, rispose, quando hai fame vieni pure. Mangeremo insieme.- 
-Che bella città, sospirò la Topaanziana ch’era sempre vissuta tra gli stenti.- 
-Che cosa fa un ministro?- chiese Bianchino che non aveva mai udito una simile parola. –Un ministro, bofonchiò Topogrigio, è un topo che…non è più un topo…ma è…un ministro.- 
-Non ho capito,- disse Bianchino. 
–Fatelo tacere, urlò Topogrigio, disturba…disturbaaa.- I topi fecero tacere Bianchino, che non era per nulla soddisfatto. Topogrigio, ora ch’era tornato dalla città “onorevole”, non voleva più saperne di andare in giro a cercare il cibo. I vecchi genitori andarono per lui. Tornavano così sfiniti, poverelli, che non avevano più la forza di parlare. I topi del paese venivano a trovarlo con pezzi di formaggio e altre cosette estrose. Occorreva ricompensarlo per tutto quel parlare, il caro Topogrigio:- I gatti di città, diceva lui, come sono educati. Rispettano i topi: se t’incontrano, ti fermano e chiedono: come stai, dove vai? –Che bella città,- sussurrava la Topaanziana alla quale il Gattorosso aveva divorato il marito in un sol boccone. Topogrigio usciva verso sera con un codazzo di amici silenziosi e deferenti. Una specie di scorta. Camminava con movenze sinuose e muoveva appena la coda, perché i topi di città, specialmente i Ministri e altri di cui ricordava il nome, la coda se la portavano come uno strascico, con grazia e misura. I topi di paese ci provarono, ma la coda, impertinente, se ne andava qua e là come un’anguilla. E’ davvero un topo superiore, pensavano di Topogrigio. Soltanto Bianchino non ammirava Topogrigio. –Perché non l’ammiri,- gli chiesero scandalizzati i topi grandi. –Perché è noioso, si fa mantenere da voi, poveretti, dice sempre le medesime cose e se gli chiedi che cosa significano risponde: ehm…ehm…mah.. .
La fama di Topogrigio giunse alle orecchie tese del Gattorosso. –Vedessi come è grasso, pulito e importante.- Il Gattorosso lo vide sui tetti, una sera. Camminava lento, muovendo appena l’educatissima coda. Con un balzo gli fu addosso e lo mangiò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Torna a Parma la Festa della Musica

SPETTACOLI

Parma, torna la Festa della Musica

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Parma, "tentato illecito". Serie A a rischio

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

Ceravolo non è deferito. A rischio la serie A: si riapre uno spiraglio per il Palermo? - Il Parma Calcio 1913 sottolinea di non aver ricevuto comunicazioni e rassicura i tifosi

32commenti

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

2commenti

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

La traccia più seguita? La poesia di Alda Merini

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

ANIMALI

Nella riserva Lipu di Torrile è stato osservato il rarissimo Falaropo beccolargo

L’eccezionale evento, registrato nei giorni scorsi, conferma ancora una volta l’importanza di questa zona umida nella nostra Bassa

1commento

12 TG PARMA

L'assemblea annuale dell'Upi, diretta di 12TvParma dalle 16,55

VOLANTI

Spaventa e minaccia i passanti con un bastone chiodato: denunciato 21enne nigeriano

L'africano è accusato anche di ricettazione: aveva due carte di credito rubate a una donna di Bologna

19commenti

ECONOMIA

Bonatti, commessa di oltre mezzo miliardo per un gasdotto in Canada

Incarico ottenuto da TransCanada Corporation per la costruzione di una parte della pipeline Coastal Gaslink

TRAVERSETOLO

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola della rapina in villa

GAZZAREPORTER

Via Madre Teresa di Calcutta, rifiuti abbandonati "in diretta": le foto di un lettore

PARMA

Zone 30 e interventi per la sicurezza: le novità nei quartieri Pablo e San Leonardo Foto Video

1commento

PARMA

Da Borgotaro al concorso al Palacassa con il bimbo da allattare

MEDESANO

Moto contro capriolo: grave 50enne nocetano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

Astronomia

Scoperta la materia che mancava all'universo

Modena

Nuotatore di Montecchio morto a 24 anni: la Procura ordina nuovi accertamenti

SPORT

RUSSIA 2018

Una brutta Spagna soffre ma piega l'Iran

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità