17°

28°

Arte-Cultura

Più cultura per star meglio

Più cultura per star meglio
Ricevi gratis le news
0

Christian Stocchi

Chi ha detto che con la cultura non si mangia? Giulio Tremonti a parte, naturalmente. Ricorderete le sue parole di qualche anno fa, così come le polemiche che ne erano seguite. Va, d’altra parte, rilevato che molti esponenti della nostra classe dirigente, per quanto non lo affermino in modo netto, sembrano esserne piuttosto convinti. Almeno considerando le politiche degli ultimi anni e i peccati di omissione. Come il silenzio, pressoché unanime, sulla cultura nella recente campagna per le elezioni politiche. Peraltro, i numeri dimostrano il contrario: «La cultura si mangia!», come sostengono, fin dal titolo di un loro recente saggio, Bruno Arpaia e Pietro Greco.
La tesi di fondo è supportata dai dati: i Paesi che investono di più in cultura hanno un notevole ritorno in termini di crescita e di Pil. Lasciando da parte gli Stati Uniti, si possono portare esempi forse meno noti ma certamente altrettanto significativi: in Corea del Sud l’industria culturale vale il 15% del Pil, senza contare il 25-30% rappresentato dall’industria hi-tech.
Ma che cosa si intende per cultura? Industria culturale, ricerca e sviluppo tecnologico (da sola rappresenta il 30% del Pil mondiale), formazione (classificazione di Umberto Eco). Vanno poi abbattuti alcuni luoghi comuni: la classifica sul patrimonio culturale censito dall’Unesco vede in testa l’Italia, ma con il 4,75%, non il 75% che si sente spesso citare. Non solo: la storia del «made in Italy» come eccellenza inarrivabile va ridimensionata. Tradotto: siamo in declino anche qui. Secondo una classifica mondiale stilata nel Duemila, abbiamo fatto molti passi indietro rispetto all’inizio del Novecento: persino nel settore del lusso, dove siamo stati a lungo leader indiscussi.
Morale: gli altri avanzano, mentre noi arranchiamo, dimenticando di essere ormai pienamente immersi nell’economia della conoscenza. Se in Asia si investe molto in formazione, ricerca e sviluppo, «l’Europa predica bene, ma razzola male». Basti pensare alla strategia di Lisbona (2002), quando si pensava di raggiungere l’obiettivo del 3% del Pil per l’investimento in ricerca entro il 2010. Si partiva dall’1,9%. Sfida miseramente fallita. Insomma, l’Europa sembra arrancare, anche se non rinuncia a rilanciare la sfida della ricerca e a scommettere su progetti innovativi nel campo della creatività. Peraltro, nel Vecchio continente, ci sono città che, puntando sulla cultura, hanno cambiato il loro volto e la loro storia. Ad esempio, Bilbao, che si è rilanciata nel segno dell’architettura contemporanea. E l’Italia? Che cosa deve fare per valorizzare meglio le sue potenzialità? Secondo gli autori, lo Stato deve farsi parte attiva nella promozione della cultura. Occorre soprattutto sostenere giovani laureati e ricercatori, «la classe creativa»; investire nell’impresa ad alto contenuto tecnologico; evocare «una domanda di beni e servizi ad alta tecnologia e servizi ad alto tasso di conoscenza aggiunta»; favorire la nascita di città e regioni che puntino sull’innovazione. Serve una mentalità nuova e si deve, tra l’altro, riscoprire le potenzialità dei beni culturali e la centralità delle idee, sostenere la fruizione culturale, tagliare la burocrazia in quest’ambito. Le proposte non mancano, insomma. Occorre che la politica batta un colpo. Prima che sia troppo tardi.
La cultura si mangia! - Guanda, pag. 176, euro 12,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"