18°

28°

Arte-Cultura

L'altra Cuba di Barilli

L'altra Cuba di Barilli
Ricevi gratis le news
3

Giuseppe Marchetti
Sta prendendo consistenza nel nostro Paese un piccolo ciclo narrativo dedicato al  mondo e ai personaggi della terra cubana. Ce lo prepara e costruisce con ammirevole grazia e ironia - quando non addirittura  con venature tragicomiche - Davide Barilli attraverso brevi racconti di vita che sono altrettanti squarci illuminanti sulla realtà  di un universo solo così apparentemente lontano da noi, ma  invece ricchissimo di richiami e di suggestioni che danno un'idea  molto precisa di quello che giornalisticamente e filosoficamente  viene definito come il Sud del mondo. Davide Barilli, redattore  della Gazzetta di Parma e scrittore per vocazione è dotato di una  curiosità che supera di molto i soliti intrecci delle relazioni di  viaggio e dei réportages che i viaggi stessi suggeriscono. E' dotato  di una curiosità, per la precisione, che s'immerge nel tessuto vivo  di un luogo, Cuba, le sue case, le sue strade, i suoi abitanti e i suoi  misteri, aggirandovisi come se si trovasse a Parma, a Roma o a  Napoli. La raccolta vivacissima che Barilli compie con estrema naturalezza, seminando di particolari la propria narrazione e inventandone i contorni, è come quella che farebbe una paziente  guida per un viaggiatore pieno di giuste pretese. Il cammino   cominciò tre anni fa nella collana Riflessi della  Fedelo's editrice di Parma. Barilli vi pubblicava «Carte d'Avana», con disegni di Gerry Lunatici,  seguito da «La ragazza di Alamar»,  illustrazioni di  Francesco Barilli e testo tradotto da Angel Carballo Camino. E  ora è la volta de «Il gallo in bicicletta» arricchito da immagini  incise dall'artista cubano Ramon Perez Pereira e da una doppia  traduzione, in spagnolo di Cella Iglesias Ledesma e in cubano di  Angel Carballo Camino. Se «La ragazza di Alamar» era ambientato in una Avana piovosa, tra bettole malfamate, chiese,  strade percorse da vecchie e coloratissime automobili e personaggi d'indecifrabile provenienza, «Il gallo in bicicletta» - che sarà presentato venerdì, ore 18,  alla Feltrinelli di via Farini da chi redige queste note, dall'editore Andrea Marvasi e dall'autore -  è  dedicato ad un solo ed eccezionale personaggio,  Alejandro Herrera, che dopo una decina d'anni di vita da pensionato  «pensò che per risolvere la sua vita doveva cambiare le regole  della lotteria». Però, come scriveva Borges in «Finzioni» drammaticamente «queste lotterie fallirono. La loro virtù morale era  nulla. Non si rivolgevano a tutte le facoltà dell'uomo: solo alla sua  speranza». Barilli cita Borges e fa bene. Il suo personaggio è  davvero votato alla sfida dell'esistenza, ed è qui che il narratore  abilmente punta creando una vivacissima curiosità d'intrecci e  di suggestioni.
Il povero Herrera giocando alla lotteria vietata da  Fidel Castro sa di correre un grosso pericolo «come parassita  sociale», ma dà ascolto ad una «santiaguera sdentata» che si  chiama Yusnavis in contatto, forse, con gli spiriti e i santi. Herrera però possiede un incredibile passato che si scontra col gran  libro di Borges, con «Finzioni» appunto, ripescato quasi topo  morto da un cassonetto, e la sua «bolita», la sua lotteria illegale,  lo trascina all'incontro con un grosso gallo che egli chiamerà  Rogelio addestrandolo per i combattimenti clandestini. Avrebbe  voluto insegnargli anche ad andare in bicicletta, ma non vi riuscì.  A questo punto, il racconto comincia a prendere una strana piega  che culminerà in un finale quasi surreale. Si torna alla memoria  di una ragazza di Livorno dal corpo di modella, che influenza uno  strano rito di numeri, lotterie, sogni e speranze. E qui Barilli  compie, con un estremo scarto di fantasia e un imprevedibile  salto di tempo e di luogo, il destino del protagonista e del suo  gallo, l'ultima speranza e l'ultima «finzione». Borges aveva proprio ragione.
Il gallo in bicicletta -  Fedelo's ed., pag. 82, euro  10,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rataplan

    06 Giugno @ 21.17

    Santiaguera, cioè di Santiago, seconda citta di Cuba, capoluogo dell' omonima provincia, capitale d' oriente y onde se toca el son. Ciao.

    Rispondi

  • RENZ

    06 Giugno @ 19.36

    Nell'ultimo paragrafo dell'articolo si legge di una «santiaguera sdentata»... ci dev'essere un REFUSO. Si tratta della SANTERA, la maga - guaritrice vestita di bianco. Santiaguera è solo una abitante di una delle tante città e villaggi chiamati "Santiago" a Cuba, Cile, Spagna ecc.

    Rispondi

  • rataplan

    06 Giugno @ 03.43

    Totalmente inutile raccontarla. Bisogna solo andarci! E Cuba è una cosa, l' Avana un' altra

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design