19°

Arte-Cultura

Cosa c'entravo io con la guerra?

Ricevi gratis le news
0

Andrea Villani

«Sotto il “Ponte Rotto” di Contignaco, nel 1944, il giovane Riri, insieme al suo compagno Pantalon, partigiani della Brigata Garibaldi, trattennero il respiro». 
Il professor Marini si fermò e inforcò gli occhiali. 
Si mise sorseggiare il suo caffè. «Continui professore», lo esortò il giovane sindaco che aveva chiesto a Marini di raccontare quella storia. Il professore sorrise, si lisciò il pizzetto, e proseguì: «Il sudore grondava gelido sulla fronte di entrambi. Sopra le loro teste, alla distanza di un soffio, passava la camionetta dei soldati tedeschi. Riri e Pantalon strinsero forte denti e fucile. Si guardarono negli occhi senza fiatare, immobili l’uno innanzi all’altro.  Chissà a cosa pensarono in quei momenti. Forse a quell’altro pezzo di vita che li aspettava. A quanto sarebbe stato ingiusto e prematuro. Riri, in montagna c'era andato solo perché i fascisti spararono al suo oste, alle spalle, mentre abbassava la saracinesca dopo una notte passata insieme. Che lui di prendere in mano un'arma, e di fare la guerra, manco ci pensava. Che allora aveva cinque fidanzate solo a Genova. La camionetta si fermò e alcuni soldati scesero, un paio si diressero verso la collina attraversando una macchia di arbusti. Mentre un altro, con il fucile imbracciato e puntato verso chiunque, scese verso il ponte. Riri e Pantalon si alzarono. In pochi attimi furono sorpresi dal giovane tedesco. Tutti e tre, in silenzio, si puntarono le armi contro. Si guardarono negli occhi. Avranno avuto, sì e no, cinquant’anni in tre. Erano sporchi e provati. Lo sguardo assente. Rivolto a qualcosa di diverso e terribile, molto simile, nell’angoscia di un unico destino. In un’età in cui morire è inaccettabile. Fu allora che Riri abbassò piano il fucile, estrasse con gesti delicati un pacchetto di sigarette e le offrì al soldato tedesco. Con un sorriso disarmante, totale. Un sorriso che lo accompagnò tutta la vita, con gli uomini e donne, amici e nemici. Un sorriso luminoso, rassicurante. Così deciso
 da sorprendere sempre. In ogni occasione, in ogni funzione, in ogni maledizione. Fu allora che si verificò la sua prima magia. La prima magia di Riri». 
Marini  a quel punto raccolse la tazza di caffè e ne bevve un altro sorso. Il professore sapeva essere lento e irritante, quando voleva. «E che successe?», esortò per la seconda volta il sindaco in tono un po’ maldestro. 
Il professor Marini annuì di finta compiacenza, pulì gli occhiali, e continuò a raccontare: «Il soldato non prese neppure la sigaretta, ma se ne andò in silenzio. Attraverso quel lieve sogno di primavera. Se ne andò frastornato da un sorriso, accecato da quella luce così forte. La camionetta superò il ponte e si allontanò sparendo dietro una striscia di bosco.  Quei due ragazzi, l’anno successivo, avrebbero festeggiato il 12 aprile di Salsomaggiore, che in quel paese è la data reale della liberazione. In quell’ubriacatura d’amore che li avrebbe coinvolti lungo quella gioia, fin troppo grande per quell’età. Che li avrebbe accompagnati in modo diverso, per tutta la vita».
 Il professore aveva il dono di amare le storie e quel giovane sindaco, perlomeno, aveva quello di saperle ascoltarle.
Riri dalla fine quella lurida guerra non toccò mai più un’arma in vita sua, insegnò a non odiare i vinti, e smise persino di fumare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osè erano rubate"

decisione

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osé erano rubate"

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

La copertina del libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

università

UniRankings 2019: l'ateneo di Parma 501esimo nella classifica mondiale

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel