16°

29°

Arte-Cultura

Il nulla dietro lo star system

Il nulla dietro lo star system
Ricevi gratis le news
0

Rita Guidi

L’ingranaggio è splendente e famelico, solo un tantino usurato. Per cavalcare l’onda, per essere al top (che si tratti di un’azienda o di se stessi), bisogna giocare duro perché tanto si sa che il denaro odora di sporco. 
Anzi no: puzza proprio, se qualcuno si accorge che qualcosa non va, come nel caso di quel «Cacca Crack» che attraversa le vicende dei protagonisti di questo «Tu sai chi sono io» (Bompiani, 236 pagg, 16,50 euro) di Paola Jacobbi. Romanzo disarmante e dissacrante, piacevolmente torbido, che addita e graffia con ironia l’insostenibile leggerezza, il cinismo mediatico del molto contemporaneo business dell’apparenza. 
Forse per vizio d’autore (la Jacobbi è giornalista e inviato speciale di Vanity Fair), o forse per un sempre più diffuso senso di saturazione verso i tragicomici eccessi di certe vanità, il libro si inserisce nel filone nuovo (con l’ultimo Culicchia, per capirci) di mode e modi smodati, svelati, illuminati e smascherati. Riletti nella loro esaltazione di un vuoto che i riflettori non riescono più a colmare. Non solo. L’autrice centra il bersaglio di più, scegliendo di avvicinare il mondo dello star-system, del business, della moda, a una «charity» che (cinicamente) anche della beneficenza utilizza solo il richiamo glamour, il sicuro ritorno di pubblicità. Anche se per Arianna forse no: per la protagonista e voce narrante di questo romanzo, portare un po’ d’aiuto in Tanaquil (immaginario Paese del centro America e del terzo mondo) è un modo (imprevisto) per guardarsi intorno, per prendere tempo. Licenziata come tanti in conseguenza del Cacca Crack – partita di merendine contaminate da escrementi di usignolo (!!!) che avvelenano nel giro di poco tempo qualche centinaio di bambini – Arianna, trentenne single milanese ritualmente modaiola, incrocia il sorriso di un ex compagno di corso, Gabriele, alle prese con un banchetto benefico per la piccola ong Smile, attiva in centro america. Tra una chiacchiera e un depliant con le immagini di Piri Piri (sich!), la nostra è pronta al decollo per qualche giorno «solidale» in Tanaquil. 
Orizzonte subito in bilico tra solite facce e radicali diversità. Perché il facoltoso amico che li ospita ha una moglie (indigena e) splendida con la passione... da stilista... e per la serie «indovina chi viene a cena» è attesa la star del momento, Jenny Sassi, in Tanaquil per una campagna pubblicitaria destinata a fare storia (!). «La moda non serve a niente», è infatti la scritta che dovrebbe campeggiare su una Jenny nuda sui manifesti marchio fashion di Mariolina Maccari Lambertoni. E su questa nuova «filosofia», su questo gran richiamo da «concept store» (in fondo si chiamano proprio così, no?), Jacobbi diverte e ci diverte amaramente (non solo nella esilarante scelta dei gesti e dei nomi) mescolando le carte. 
Regalando un po’ di umanità al profilo di una diva con meno make-up, e svelando il meschino trionfo di Annamaria «Triplo Cognome»: ex amica, ora alla ribalta su tutti i fronti dell’impegno umanitario, a caccia solo dei soldi di un marito col quale non condivide più nulla. 
Anche Arianna, solo per una notte, aveva «condiviso» con lui qualcosa. Ma è un ricordo bruciante che le ha ucciso i sogni ancora in grembo. Così come quel molto vago desiderio di cambiare il mondo. «Per noi il mondo può anche restare così com’è – conclude la nostra, sconsolata – mostruoso e disgustoso com’è sempre stato. L’importante è che ognuno possa brillare almeno per un po’...». Purché non sia solo la luce di una passerella. 
Tu sai chi sono io
Bompiani, pag. 236, 16,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse