13°

23°

Arte-Cultura

Umanità di un grande giornalista: aneddoti e ricordi narrati dalla figlia

Umanità di un grande giornalista: aneddoti e ricordi narrati dalla figlia
Ricevi gratis le news
0

Vanni Buttasi
La nostalgia è uno stato del nostro cuore. Di ricordi si parla spesso nei discorsi che si fanno con familiari e amici. Certamente raccontare, in prima persona, il rapporto con i genitori è sempre molto difficile: si corre il rischio di cadere, talvolta, nel patetico. Non certamente se tuo padre si chiama Beppe Viola ed è stato  una delle menti più brillanti della nostra televisione, non solo in campo sportivo. Una persona spesso sopra le righe perché lo voleva lui, ma certamente unico. Eccezionale, irripetibile. E, proprio per questo, la figlia Marina si è decisa a raccontare quello che era suo padre – morto, il 17 ottobre 1982,  improvvisamente a 42 anni per un'emorragia cerebrale, mentre nella sede Rai di Milano stava montando il suo servizio sulla partita Inter-Napoli - quando non era allo stadio o quando non era in onda.
Un'operazione che non scivola mai nel nostalgico anche se, al lettore di «Mio padre è stato anche Beppe Viola», verrà molta nostalgia di un'epoca decisamente più all'avanguardia di quanto non si potesse credere allora. Così c'è il Viola che divide il tempo, ma soprattutto le mille avventure, con l'amico di sempre Enzo Jannacci (certo che avere come compagni loro due deve essere stato fantastico), con cui scrive di getto canzoni che resteranno nella storia (su tutte «Quelli che...» e «Vincenzina e la fabbrica» per il film «Romanzo popolare» di Mario Monicelli in cui il nostro Beppe fa un cameo); quello che portava la figlia di sei anni, Anna, allo stadio di San Siro e la scortava all'uscita indicandole la strada per la metropolitana, facendola ritornare a casa da sola perché non sapeva chi era il ventitreesimo giocatore vestito di nero. O addirittura quello che si offriva di accompagnare allo stadio un giovanissimo Bruno Pizzul (che era anche suo cognato) alla sua prima telecronaca Rai facendolo arrivare in ritardo.
 Tanti gli episodi sintomo, però, di un unico modo di interpretare la vita: essere controcorrente ma con ragione. In una famiglia tutta al femminile (la moglie e le quattro figlie) Beppe Viola è sempre stato un po' in disparte: talvolta non prendendo in pieno le responsabilità di padre. Ma è stato, anche in questo, un precursore lasciando spazio alle «quote rosa».
E' un libro, quello scritto da Marina Viola, che si legge tutto d'un fiato perché per noi, più o meno giovani all'epoca, Beppe Viola era la quintessenza del giornalismo parlato. Un modo alternativo di raccontare storie di sport e non solo.
I suoi servizi alla «Domenica sportiva»  erano lezioni di stile e soprattutto di humour. Ma con questo libro scopriamo il «cuore» di un  personaggio, che non si è mai fatto intimorire anche a discapito della carriera.
Leggendo i diversi capitoli capita spesso di sorridere perché lui, il Beppe, ne ha fatte veramente di tutti i colori. E possiamo comprendere come sia stato difficile vivere accanto ad un uomo come lui, soprattutto per la moglie.
E, per comprendere bene il personaggio, ci sembra sintomatico questo episodio.
Racconta Marina Viola: «Un giorno, mentre passeggiavo con lui, una persona ci fermò e ci chiese: “Ma lei è Beppe Viola?”. “No,” rispose papà “ma tutti dicono che ci somigliamo...”».
Mio padre è stato anche
 Beppe Viola
Feltrinelli, pag. 170, 14,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno