17°

30°

Arte-Cultura

Il viaggio di Ulisse in "Il mio nome è nessuno" di Manfredi

Ricevi gratis le news
1

Giuseppe Marchetti
Valerio Massimo Manfredi, archeologo specializzato in topografia antica, è uno scrittore temerario.
Messosi sulle orme dell'antichità, dei suoi Dei e dei suoi Numi, non ha più abbandonato quel mitico territorio, percorrendolo in lungo e in largo con spavalda sicurezza e affascinante semplicità di narratore. 
Cospicua è, a tutt'oggi la sua bibliografia, che ora si arricchisce di un altro ponderoso racconto «Il mio nome è Nessuno. Il ritorno» (Mondadori editore): un racconto che porta al centro, come è facile immaginare, la figura di Ulisse gran condottiero e grande navigatore, ma soprattutto personaggio di leggenda, da Omero a Joyce, immortale cantore dell'umana astuzia e dell'infinito «nostos», cioè ritorno, che l'investe come un destino e un'impetuosa e impietosa sofferenza dall'antichità a oggi, senza respiro.
Manfredi ha creato, con il suo Nessuno, un'altra dimensione del racconto ulisseo, una dimensione di romanzo, che al fascino di Odysseo, Ulisse e Nessuno via via aggiunge un altra quasi incredibile vicenda: quella della narrazione vera e propria che come una misteriosa preghiera sulla vita e la morte entrambe le accoglie, le perfeziona nei loro ambiti di destino, scagliandole poi nel giro vorticoso della storia che a sua volta diventa l'unica storia possibile, cioè il gran rito del «nostos», il ritorno alla patria, all'Itaca regno e culla, famiglia e casa. Manfredi è narratore sapientissimo, acuto e abile nello scandire con saggia maniera i tempi del romanzo, quasi la voluttuosa e misteriosa rappresentazione dello sbigottimento e della solitudine che pervade il suo eroe che pure ambisce a «divenir del mondo esperto», tra realtà e sogni, tra memorie e rimorsi.
«Il mio nome è Nessuno», è, però, anche un romanzo di straziante verità poetica e sentimentale, quel che «i compagni vecchi e tardi» non comprendono ma che, tuttavia, resta il segno della vita, anzi il bagliore della vita che illumina il ritorno, l'amore per Penelope e Telemaco, il sempre represso grido di vittoria, quello che il buono e ospitale Telemaco definirà «una mensa in disparte» e una coppa di vino «del servizio reale».
Sono segni premonitori d'una futura battaglia da vincere. Così il viaggio di Odysseo diventa viaggio dell'uomo, anzi dell'umanità, e dell'eterno ritorno che Manfredi fissa, quasi moderno Femio, sulla ruota dei millenni dentro un'eccitazione fantastica e tragicamente vendicatrice: la sua gloria.
Il mio nome è Nessuno. Il ritorno - Mondadori, pag. 335, euro 19,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ravecca Massimo

    20 Ottobre @ 21.09

    Il "non finito" è la caratteristica del genio. Come il "non luogo", il "non nome", il "non tempo", ecc... L'astuto Ulisse crea un "non nome", Nessuno, per ingannare Polifemo, e un "non luogo", il cavallo di legno, per ingannare i troiani. Queste entità frutto di processi ricorsivi sono state usate anche da Gesù, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti. Cfr. Ebook (amazon) di Ravecca Massimo: Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo. Grazie.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Arbitri

La festa delle giacchette nere

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional