10°

23°

Arte-Cultura

Quattro artisti a Mercanteinfiera

Quattro artisti a Mercanteinfiera
Ricevi gratis le news
0

In attesa di una mostra completa sulle Arti a Parma nell’Ottocento e nel Novecento, data la chiusura temporale dei due secoli, esaustiva di tutte le personalità, anche minori, per rappresentare così quel lavoro silenzioso, non sempre incisivo della realtà, e di ripristinare un rapporto fra le generazioni odierne e un passato non da commemorare, ma da conoscere per ricominciare a progettare, si fanno tentativi come questo che si prefigge due scopi principali.
Il primo far tornare «in comunità» le opere ed i loro artefici, sottraendoli al silenzio e all’isolamento in cui sono stati deposti da decenni; il secondo di consentire loro, presentate in una “mostra-mercato”, di tornare ad avere anche una valutazione economica e di sondare di conseguenza il grado della loro comprensione ed approvazione. Un tentativo destinato a ripetersi con altri artisti negli anni futuri, in modo da ripristinare il polso di una situazione latente che indica una, ormai, lunga disaffezione per questo genere di questioni. (...) Ripensare le arti del Novecento a Parma significa anche riproporre all’attenzione il ruolo degli artisti in una comunità, con un duplice scopo: riportare a memoria pagine d’arte e sottoporle a nuovi acquirenti, perché ogni soluzione torni in circolo, parli ancora. È estrazione dalla dimenticanza personale e collettiva.
L’occasione sarà dunque propizia per riappropriarsi di esperienze figurative rappresentate, per ora, da quattro artisti diversi che hanno attraversato parte o quasi per intero, il secolo scorso.
Altre opere e artisti riemergeranno e andranno a completare un mosaico complesso, che intende andare oltre le pur benemerite esplorazioni precedenti, anche con la loro riproposta sul mercato dei collezionisti. Iniziativa resa possibile grazie agli eredi e ad un vecchio collezionista, che hanno condiviso l’idea che i dipinti rigenerassero il dialogo e stimolassero una continuità culturale a partire dal territorio che li ha generati e fossero presentati in un contesto specifico degli scambi moderni, come una «fiera», che si rinnova sottoponendo al vaglio contemporaneo scelte e realizzazioni artistiche e artigianali di varietà identità stilistica, mai seriale.
Paolo Baratta, Latino Barilli, Enzio Bioli, Giovanni Voltini, artisti assai diversi ma con una propensione comune: quella di trasmettere i valori dell’arte come ricerca e fuga dalle istanze banali del loro tempo, come affermazione inedita di tematiche, tecniche, strutture e abilità di mestiere.
Parma non è mai stata Parigi, né Roma, né Firenze. Ma questo è stato un bene, perché ha mantenuto una sua specificità, anche se non è mai mancato lo sguardo sulle esperienze esterne, che ne hanno rafforzato la tradizione, che è per sua natura solo evolutiva.
Per i decenni centrali del Novecento, poteva apparire limitativo, ma agli occhi di oggi che cerano ancoraggi sicuri, l’identità è premessa per uscire dal mondo asfittico di un’arte che allora, come oggi, doveva rispondere e costruire il suo tempo. Aspetti significativi che emergono dalle quaranta opere esposte, dalle quali non fuoriescono risposte assolute, ma testimoniano comunque, un percorso interessante, e una ricerca individuale incessante, che ha ambito da sempre a più vaste platee.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

3commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

1commento

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

2commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno