19°

Arte-Cultura

Delfini e altri eroi nel segreto del mare

Delfini e altri eroi nel segreto del mare
Ricevi gratis le news
0

Mauretta Capuano

Salvata dai delfini, Irene appartiene al mare e solo nell’acqua riesce ad esprimersi, ad essere se stessa. È lei, ragazzina, orfana su un’isola greca, raccolta su una spiaggia dopo una burrasca, già incinta a 14 anni, la protagonista del racconto che apre il nuovo libro di Erri De Luca, «Storia di Irene», che include altre due avventure di mare.  Di giorno Irene vive sulla terraferma, dove la considerano sordomuta, in «una stanza che era di stalla per l’asino», e a tarda sera si tuffa nel mare e raggiunge la sua vera famiglia, i delfini, che comprendono il suo linguaggio. «Va a nuotare di notte, anche d’inverno. Neanche la burrasca la mantiene a terra. Non usa il fuoco, mangia crudo anche il pesce» racconta De Luca. Lo scrittore immagina che la ragazza affidi la sua storia a uno straniero di passaggio in questo libro un po' strano che lui ha definito «una favola marina» e dove è forte anche la ricerca di una spiritualità semplice. «Così forse si nuota in paradiso, accompagnati da un delfino» sottolinea.  Irene ha gli «occhi tondi dei pesci, degli uccelli, dei mammiferi» racconta De Luca che è autore di libri come «Alzaia», «Montedidio», «Il peso della farfalla», è un appassionato studioso della Bibbia come mostrano «Esodo/Nomi», «Libro di Rut» e «Vita di Noe» e ha firmato il soggetto e la sceneggiature del film di Edoardo Ponti «Il turno di notte lo fanno le stelle».
Da quando Irene è incinta non la salutano ma, mentre a terra la pancia le pesa, in mare si sente leggera. Amante della montagna, scalatore, impegnato nel movimento No Tav, De Luca, 63 anni napoletano, è anche profondamente legato al mare al quale rende omaggio in questa storia. «La terra è alta e bassa, non porta pareggio alle sorti. Il mare è più giusto, se un’onda si alza più su delle altre, poi scende» dice lo scrittore. Il mare è metafora di salvezza anche nelle altre due storie del libro, più brevi di quella di Irene. «Il cielo in una stalla» è il racconto della traversata, da Sorrento a Capri, di cinque scampati alle rappresaglie tedesche. E c'è il padre del narratore, il sottotenente degli alpinisti Aldo De Luca. «Quando diventò celebre negli anni sessanta la canzone ''Il cielo in una stanza'', mio padre Aldo De Luca – racconta lo scrittore – si ricordò con un sorriso del cielo in una stalla. Da lì proviene questo resoconto». Nel terzo, «Un cosa molto stupida» un uomo ormai anziano, in una fredda giornata d’inverno, se ne va di casa e si siede davanti al mare a riflettere sulla sua vita prima di salutarla per sempre.

Storia di Irene
    Feltrinelli, pag. 109, € 9,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno