12°

26°

Arte-Cultura

"I compianti", ricordi spasimi e dolcezze della Quintavalla

"I compianti", ricordi spasimi e dolcezze della Quintavalla
Ricevi gratis le news
0

 Giuseppe Marchetti

I «compianti» sino dai secoli del Medioevo esprimono  poeticamente dolore e rimpianto in occasione di  avvenimenti luttuosi, come si sa, ma costituiscono  anche una sorta di celebrazione del lutto e, in  particolare, il risarcimento umano e profondamente  cristiano per l'assenza della persona che non c'è più.  
Ecco perché la nuova raccolta poetica di maria Pia  Quintavalla «I compianti» (Effigie editore) che viene  presentata alla Libreria Feltrinelli domani alle 18 da Paolo Briganti e da chi scrive,  segna, pur nella ricca bibliografia della scrittrice  parmigiana, una svolta decisamente rinnovata, una  soluzione dal di dentro, motivata sentimentalmente e  poeticamente raccolta nello spasimo dei ricordi.
«I compianti» raccolgono il tormento della biografia  e dell'autobiografia secondo il ritmo del nido che si  dischiude, della casa che si riapre, della tensione  memoriale che si riscalda dentro il sangue di una  nuova circolarità. 
Per riaccendere tali movimenti, la  Quintavalla ha toccato tre momenti fondamentali  della propria educazione filiale e familiare: il senso  del sangue che diventa arte, il senso della «fede e  ostinazione» in un affresco di sogno sognato ad occhi  aperti, e infine la sua infanzia ricca di motivazioni  che non si fermano certamente solo all'infanzia  «mentre ricrei / a Itaca, col padre / nel nome tuo  familia nova, che / come l'altra, drammatica insoluta,  / perché per crescere occorreva / essere amati...»
Centrale in tale esperienza, come è logico che sia, la  figura del padre che qui aderisce perfettamente ai  due esempi altissimi dell'arte, il Correggio e Guido  Mazzoni, dioscuri propiziatori di una rilettura  esistenziale che Bianca Garavelli definisce di «una  dolcezza riflessiva maggiore rispetto ai libri  precedenti arricchendo i versi di una qualità  filosofica che non le era affatto estranea in  precedenza, ma che qui si approfondisce in modo  significativo».
Un modo d'essere, di vivere e rivivere la poesia  legandola al cuore di una asciutta e commossa  perentorietà di visioni e di emozioni. Così il «Caro  Padre» diventa cara Vita, cara storia, indistruttibile  punto di riferimento che non si abbandona al tempo,  ma invece lo segna e continua a turbarne l'incanto, e  la più tenace preghiera. 
I compianti
Edizioni Effigie, pag. 106, 12,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Doppio incidente con auto fuori strada: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

Le vittime sono Federico Miodini, precipitato con l'auto a Pastorello, e Luigi Bertolotti

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

VAL D'ENZA

Torna la fiera di San Marco a Montecchio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

1commento

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Parata di star per i 92 anni di Elisabetta II

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover